Dati mercato auto luglio 2019: lieve calo rispetto a un anno fa. Numeri ancora negativi per FCA. In positivo Jeep, Renegade e Lancia.

Roma – I dati del mercato auto di luglio 2019 sono negativi. Secondo quanto riferito dal Ministero dei Trasporti, le immatricolazioni hanno registrato un -0,1% rispetto ad un anno fa. Numeri sicuramente peggiori se si pensa ai primi sette mesi del 2019 che hanno avuto una flessione del -3,1% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Le impressioni dell’UNRAE

I dati sono stati commentati dal presidente dell’UNRAE: “Stimiamo che per il 2019 il mercato delle auto dovrebbe raggiungere un numero inferiore di 50mila unità rispetto all’anno precedente. Una percentuale del 2,6%. Si tratta di una flessione rivista al rialzo rispetto a quella precedente. Il miglioramento è dovuto alla migliore performance del secondo semestre che ha superato le attese“.

La speranza è quella di una crescita anche nel terzo trimestre per rivedere in positivo queste cifre. Anche se il mercato sembra essere, nonostante i numeri positivi, destinato a concludere in maniera negativa. Numeri che vanno di pari passo con la crescita italiana che, come evidenziato dall’Istat nel 2019 dovrebbe essere pari a zero.

I numeri di FCA: la flessione è netta

Ancora una flessione per FCA. Il gruppo italo-americano ha registrato un calo del -19,37% rispetto all’anno precedente con una quota scesa al 22,26%. Nel 2019 c’è stata una flessione del 12,83% con la quota che ha raggiunto il 24,35%.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/FCAFiatChryslerAutomobiles

Buone notizie arrivano da Jeep che ha registrato un +4,9%. Crescita anche per Renegade e Cherokee che hanno registrato rispettivamente un +18% e +14%. Nell’anno in corso la Jeep si conferma leader tra i Suv con un +11,3%. Bene anche la Lancia. Numeri che confermando un andamento altalenante da parte della azienda italo-americana che continua a pagare una crisi che non sembra lasciare possibilità di ripresa, almeno in questo momento.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group


ArcelorMittal annuncia l’immunità ma Di Maio smentisce: “Tutto falso”

Industria in calo nell’Eurozona. Italia stagnante