Le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Parma-Napoli: “La squadra ha fatto bene come le altre volte”.

PARMA – Nel post partita di Parma-Napoli Carlo Ancelotti ha analizzato il match ai microfoni di Sky Sport: “Una partita molto simile alla precedenti dal punto di vista qualitativo, diversa invece per quanto riguarda il livello realizzativo visto che abbiamo segnato quattro gol. Secondo me questa squadra può continuare su questa strada sin dalle prossime partite“.

Sulla motivazione – “Noi vogliamo fare bene fino alla fine perché nel campionato non si può dare nulla per scontato e poi bisogna rimanere il più in alto possibile. Per noi domenica sarà un onore giocare contro una squadra come la Juventus. In questo momento sta dimostrando di essere la più forte“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Napoli
Napoli (fonte foto https://twitter.com/kkoulibaly26)

Parma-Napoli, Carlo Ancelotti nel post partita: “Milik sotto la barriera? Un mio consiglio ma l’insegnamento è di Ronaldo”

Carlo Ancelotti svela anche un segreto sulla punizione di Milik: “La distanza era minima e l’unico modo per farla passare era andare sotto la barriera. Il consiglio è mio ma l’idea è di Ronaldo“.

Sulla Juventus in Champions: “Per il calcio italiano sarebbe un grande risultato il passaggio del turno. L’Atlético è un avversario molto complicato ma la Juve ha dimostrato di potersela giocare con tutti. Sicuramente dovranno dare il massimo per passare il turno e questo potrebbe essere un vantaggio“.

Ma prima della Champions c’è lo scontro diretto in campionato. Lo Scudetto sembra impossibile ma una vittoria a San Paolo potrebbe cambiare un po’ la storia di questo campionato anche se dieci punti di distacco sicuramente non sono semplici da recuperare in questa parte di stagione. Il Napoli è pronto a giocarsi il tutto per tutto ma soprattutto rendere felici i suoi tifosi e cercare di conquistare un trofeo tra Italia ed Europa.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 24-02-2019


Serie A, gol e spettacolo tra Fiorentina e Inter. Al Franchi termina 3-3

Fiorentina-Inter, Spalletti nel post partita: non era rigore ma dobbiamo andare oltre