Furia Benatia contro Crozza, insulti su Instagram

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Mehdi Benatia esagera sui social. Il messaggio contro Maurizio Crozza: “Sei una testa di ca…o non fai ridere nessuno. Mettitelo dove ti piace…”

Mehdi Benatia senza freni – Lascia strascichi la partita giocata dal Real Madrid contro la Juventus, quell’impresa sfiorata dai bianconeri e poi sfumata per un calcio di rigore al novantaquattresimo minuto che ha condannato Gianluigi Buffon e compagni.

Champions League: Real Madrid-Juventus, la polemica continua

Nel bene e nel male al Bernabeu è andata in scena la Storia, un evento di cui si parlerà probabilmente per anni. Ne parleranno i tifosi bianconeri facendo riferimento a un grande torto subito, ne parleranno i semplici appassionati di calcio domandandosi come mai la difesa bianconera abbia fallito proprio a pochi secondi dal novantesimo dopo una partita perfetta e ne parleranno i tifosi anti-juventini per un po’ di sano sfottò.

Ne ha parlato anche il noto comico Maurizio Crozza, il quale nell’ultima puntata di Fratelli di Crozza ha ironizzato sull’episodio del calcio di rigore suscitando l’ira di Mehdi Benatia, il difensore della Juventus autore del fallo decisivo sanzionato dal giudice di gara.

JUVENTUS
JUVENTUS

Mehdi Benatia su Instagram contro Crozza: “Sei  una testa di c…o”

Se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni, ti aspetto! Imbecille, testa di c… non fai ridere nessuno. Tieni, te lo metti dove ti piace“, ha commentato sulla propria pagina Instagram il difensore marocchino, che ha poi corredato il messaggio – puntualmente cancellato – con l’immagine di un dito medio.

Se le dichiarazioni di Buffon al termine della gara contro il Real Madrid potevano trovare una giustificazione nella concitazione del momento, il messaggio di Benatia va fortemente condannato se non addirittura sanzionato. E non per buonismo e non per essere bigotti, ma perché un professionista non dovrebbe rivolgersi a un altro professionista in questi termini, non pubblicamente almeno, non davanti agli occhi di centinaia di ragazzi che ti vedono come un esempio.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-04-2018

Nicolò Olia