Milan-Sassuolo, Abbiati a Premium: “Dobbiamo assolutamente vincere”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il club manager Christian Abbiati parla nel pre-partita di Milan-Sassuolo: “Oggi è importante vincere per avvicinarsi alla zona Champions”.

MILANO – A pochi minuti da Milan-Sassuolo, il club manager rossonero, Christian Abbiati, ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Il rinnovo di Rino è molto importante per tutto l’ambiente. Ora testa alla partita odierna che dobbiamo vincere anche giocando male visto i risultati delle altre. Non sarà semplice ma ci proveremo fino alla fine“.

Stiamo creando tanto – conclude l’ex portiere – ma ci manca un po’ di lucidità nel finale. Il mister però è tranquillo e stiamo lavorando al massimo. In difesa abbiamo maggiore stabilità“.

Milan-Sassuolo, le altre dichiarazioni nel pre-partita

Ecco le altre dichiarazioni nel pre-partita:

Suso a Milan TV: “Per noi oggi è un giorno molto importante anche perché Inter e Roma hanno perso. Stasera bisogna vincere. Contro la Juve non abbiamo giocato bene solo negli ultimi 20 minuti, mentre contro l’Inter eravamo un po’ stanchi“.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/ACMilan

Giovanni Carnevali a Premium: “Sappiamo che in questo campionato dobbiamo lottare e lo faremo. Abbiamo tante imprese da fare per salvarci e vogliamo iniziare da questa sera. Berardi al Milan? Non ho ricevuto chiamate. Speriamo che ci siano da domani dopo una sua grande partita. L’importante ora è trovare il vero Domenico. Per chiudere una possibile cessione devono essere d’accordo le tre parti ma posso assicurare che molte richieste“.

Francesco Acerbi a Milan TV: “La salvezza dipende solo da noi anche se oggi immaginavamo questi risultati. Noi siamo tranquilli e consapevoli della nostra forza anche se il Milan è una squadra che non molla mai come il suo tecnico“.

Il video con gli highlights della sfida di andata

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-04-2018

Francesco Spagnolo