Polemica Salvini-Raggi, il ministro: ogni giorno a Roma mi confronto con il degrado

Polemica Salvini-Raggi, il ministro all’attacco: “Pensavo che i 5 Stelle avrebbero fatto di più a Roma e invece ogni giorno mi confronto con il degrado”.

ROMA – Alta tensione tra Matteo Salvini e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Presente all’appuntamento con la Formula E, il ministro dell’Interno non ha perso l’occasione per attaccare la giunta grillina: “Chiaro che Roma – precisa il vicepremier citato dal sito di Repubblica è la Capitale ma da anni stiamo vivendo amministrazioni comunali inadeguate. Serve una pronta, sveglia, efficace e presente. Il governo sta facendo di tutto ma non possiamo regalare soldi a una città, ignorando le altre. Non dobbiamo omaggiare solo Roma quando ci sono diverse città in difficoltà“.

E sul debito pubblico pagato dal governo e ipotizzato dalla leghista Laura Castelli il vicepremier Salvini frena: “Il Parlamento è sovrano ma mi sembra che l’Italia sia una Repubblica parlamentare e per questo tanti sindaci in difficoltà dicono o tutti o nessuno“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Polemica Salvini-Raggi, il leghista: “Non posso pulire io la città. Il problema non è la Lega”

Al suo arrivo sul circuito il ministro Salvini aveva nuovamente criticato l’operato della Raggi: “Da ministro – sottolinea – ho incontrato diverse volte la Raggi. Io posso fare tutto quello possibile da ministro ma non sono il sindaco e quindi non posso pulire la città. Il problema non è la Lega, anzi alle ultime elezioni ho indicato di votare la Raggi perché pensavo un impegno maggiore da parte dei 5 Stelle. Mi confronto ogni giorno con il degrado. Poi dirvi che le metro sono in orario, le case popolari sicure ma non è così“.

Il vicepremier guarda con occhio positivo alla Formula E: “Un giorno ogni tanto Roma è positivamente al centro dell’interesse del mondo. Spero che continui ad esserlo in tutti i giorni della settimana. Io vengo a sostenere il futuro”. Parole commentate ironicamente dalla sindaca Virginia Raggi: “Fa piacere che sia passato dal chiede ‘Vagoni della metro senza terroni’ a riconoscere che grazie a noi si guarda al futuro. Il ragazzo sta crescendo“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 14-04-2019

X