Natale di terrore a Robbiate, in provincia di Lecco. Un uomo di 65 anni ha ucciso la madre a martellate e poi ha tentato di togliersi la vita.

ROBBIATE (LECCE) – Ha ucciso la madre e poi ha provato a togliersi la vita. La tragedia familiare di Natale è successo a Robbiate, in provincia di Lecco. Un professore di 65 anni ha prima preso a martellate la madre e poi tentato invano il suicidio.

L’uomo ora si trova ricoverato in gravissime condizioni in ospedale con i medici che ancora non hanno sciolto la prognosi e non lo faranno per le prossime ore. Secondo una prima ricostruzione il movente dell’omicidio sarebbe la condizione di salute della donna, malata da tempo.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it)

Robbiate (Lecco), uccide la madre e poi tenta il suicidio

L’allarme è scattato intorno alle 10 di questa mattina. Gli infermieri del servizio di cure domiciliari sono andati per la consueta visita della mattina a casa della donna ma al campanello non ha risposto nessuno. Preoccupati hanno avvisato carabinieri e vigili del fuoco. Al loro arrivo i pompieri hanno trovato l’anziana priva di vita mentre l’uomo era vivo ma in gravissime condizioni.

Secondo una prima ricostruzione dei militari, l’omicida ha prima ucciso la madre colpendola più volte con un martello e poi ha cercato di togliersi la vita ma l’intervento dei soccorsi lo ha salvato. Appena sciolta la prognosi l’uomo sarà ascoltato dagli inquirenti che dovranno capire il motivo di questo gesto estremo.

L’ipotesi più probabile secondo gli inquirenti sembra essere proprio la malattia della mamma. Il professore in pensione – hanno raccontato diverse persone – sentiva molto la condizione di salute del genitore e potrebbe aver tentato di farla finita proprio per questo motivo. L’uomo in passato ha avuto anche dei problemi psichici anche se negli ultimi tempi sembrava definitivamente guarito.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca lecco omicidio robbiate

ultimo aggiornamento: 25-12-2018


Centinaia di scosse di terremoto nel Catanese, l’Etna erutta a Natale. È allerta per Stromboli

Ancona, migrante travolto da un tir: si era nascosto sotto il mezzo pesante per entrare in Italia