L’uragano Dorian ha flagellato le Bahamas, causando 5 vittime. Ora la tempesta è diretta verso la Florida, dove c’è massima allerta.

L’uragano Dorian si è abbattuto sulle Bahamas con grande potenza. Il ciclone ha colpito le isole caraibiche, provocando 5 morti. Il primo ministro Hubert Minnis ha parlato di “una tragedia storica“. Il bilancio provvisorio è di almeno cinque vittime ma appare destinato a salire: secondo informazioni non confermate centinaia di persone sono intrappolate, ci sono cadaveri per le strade. E i soccorsi procedono a rilento fra il maltempo e le aree irraggiungibili. 
Dorian ha sventrato le Bahamas muovendosi di 1,6 chilometri l’ora. Lo scenario è di grande devastazione.

Uragano Dorian
fonte foto https://twitter.com/giornaleprociv

Dalle Bahamas alla Florida

Dopo aver flagellato le Bahamas, l’uragano Dorian è atteso in Florida. La sua traiettoria resta ancora incerta e i rischi elevati. I meteorologi, per il momento, hanno evidenziato che, pur restando estremamente pericoloso, il ciclone è sceso a categoria 4, con venti di 225 chilometri all’ora, nettamente inferiori alle raffiche di 350 chilometri all’ora che si sono abbattute sulle Bahamas.

Massima allerta

In ogni caso, l’allerta è massima in Florida e negli Stati limitrofi. Aeroporti chiusi, con 2.700 voli cancellati, così come scuole e università.
Il National Hurricane Center ha comunicato un ulteriore indebolimento di Dorian, la cui potenza è scesa di categoria 3, con venti a 205 chilometri l’ora.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
Bahamas Dorian Florida Uragano

ultimo aggiornamento: 03-09-2019


Tragedia in California, imbarcazione prende fuoco a largo dell’isola di Santa Cruz

Cina, attentato in una scuola elementare: morti otto bambini