Claudio Durigon si dimette da sottosegretario. La decisione è stata presa dopo un incontro con Matteo Salvini.

ROMA – Claudio Durigon si dimette da sottosegretario. Dopo giorni di polemiche e di scontri all’interno della maggioranza, il rappresentante della Lega ha deciso di fare un passo indietro al termine del confronto con Matteo Salvini.

Il leader di via Bellerio in un primo momento aveva difeso il suo esponente, ma dopo un incontro con Draghi non aveva escluso le dimissioni del sottosegretario all’Economia. Una decisione scontata anche per evitare una mozione di sfiducia in Parlamento che poteva mettere davvero in difficoltà la maggioranza.

Le dimissioni di Claudio Durigon

Nessuna mozione di sfiducia dopo le parole di Durigon su Mussolini. L’incontro con Matteo Salvini è servito a confermare le indiscrezioni degli ultimi giorni. Un passo indietro condiviso anche con lo stesso esponente della Lega per evitare altre tensioni all’interno della maggioranza.

Nei prossimi giorni il premier Draghi dovrebbe nominare il nuovo sottosegretario. Posto che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe restare ancora al partito di via Bellerio. Da parte del presidente del Consiglio, infatti, non c’è nessuna intenzione di privare il Carroccio della poltrona. Ma i dubbi saranno sciolti solamente dopo molto probabilmente un nuovo colloquio tra l’inquilino di Palazzo Chigi e Matteo Salvini.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Claudio Durigon
Claudio Durigon

La partita si sposta sulla Lamorgese

Le tensioni all’interno della maggioranza, però, non sono finite qui. La partita, infatti, molto probabilmente si sposterà sulla ministra Lamorgese. Le critiche da parte della Lega non sono mancate e in diverse occasioni dagli ambienti leghisti si è parlato di dimissioni.

Matteo Salvini, come detto anche in un’intervista, ha chiesto un incontro con Lamorgese alla presenza di Mario Draghi, ma al momento non è ancora chiaro se e quando ci sarà. Toccherà al premier provare a trovare un compromesso ed evitare una rottura che rischia di mettere in bilico questo esecutivo.

governo Draghi

ultimo aggiornamento: 26-08-2021


G20 Conference on Women’s Empowerment, Draghi: “Le ragazze afghane sono sul punto di perdere la loro libertà”

Eliseo, Michel Barnier annuncia: “Mi candido contro Macron”