Ita si avvicina al decollo: via libera da parte dell’Enac che concede il Certificato di Operatore Aereo. Presto i biglietti in vendita.

Dopo il volo di prova, l’Enac, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, nella giornata del 18 agosto ha rilasciato il Certificato di Operatore Aereo e la Licenza di Esercizio di Trasporto Aereo a ITA, che si avvicina quindi al momento del decollo, previsto per la metà del mese di ottobre.

ITA, via libera dall’Enac: ottenuto il Certificato di Operatore Aereo

Ita può decollare L’augurio è che la nuova compagnia di riferimento nazionale contribuisca alla ripartenza del settore, contribuendo, in modo deciso a superare le difficoltà derivanti dalla crisi pandemica. L’Enac continuerà nel proprio compito istituzionale e tecnico per garantire l’avvio operativo di Ita, vigilando sul rispetto degli interessi pubblici e dei diritti dei passeggeri che costituiscono elementi essenziali del business del trasporto aereo“, ha dichiarato il Presidente dell’Ente nazionale per l’aviazione civile.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Alitalia
Alitalia

La vendita dei biglietti

Con la concessione delle licenze necessarie da parte dell’Enac, ITA può avviare la vendita dei biglietti. Prima però Alitalia deve cancellare i voli successivi alla data del 14 ottobre, ultimo giorno di servizio per quanto riguarda la vecchia compagnia di bandiera, che lascia il posto ad Ita.

Il rimborso dei biglietti Alitalia

Alitalia infatti ha continuato a vendere i biglietti anche per date successive al 14 ottobre, quando il suo posto nei cieli sarà occupato da ITA, nuova compagnia aerea. Gli utenti che hanno acquistato un titolo di viaggio Alitalia per una data successiva al 14 ottobre avranno ovviamente diritto al rimborso, finanziato con il fondo stanziato dal governo.


Covid, cancellato il GP del Giappone: il comunicato della Formula 1

Green Pass nelle mense, protestano anche i sindacati di polizia