La moviola di Lazio-Salisburgo: dubbi sul contatto Basta-Dabbur. Arbitraggio non proprio convincente da parte di Hategan, non aiutato dai suoi assistenti.

LAZIO – Si conclude una due giorni non proprio ‘amichevole’ da parte delle squadre romane con gli arbitri. Dopo le clamorose sviste di Barcellona, anche ieri per la Lazio non è stata una serata semplice con Ovidiu Hategan che ha sbagliato molto.

Sfida sicuramente non semplice per il fischietto romeno che non avuto neanche l’aiuto da parte dei suoi assistenti specialmente nel primo tempo.

Lucas Leiva
Lucas Leiva, centrocampista della Lazio (fonte foto https://twitter.com/Sport_Mediaset)

La moviola di Lazio-Salisburgo

Il primo vero episodio di moviola avviene a metà del primo tempo sul contatto tra Basta e Dabbur. Il tocco con il braccio del difensore biancoceleste sul viso dell’attaccante c’è ma non sembra da calcio di rigore. L’intervento da parte dell’assistente di porta poteva anche non venire.

Qualche dubbio in area austriaca per una trattenuta su Immobile. Qui ci poteva stare il fischio mentre è graziato Luis Alberto che va a cercare il contatto su Ramalho ma alla fine non viene fischiata la simulazione.

Nella ripresa un solo episodio dubbio: fischiato un fuorigioco millimetro ad Immobile. Il centravanti sembra partire in linea ma le immagini non chiariscono bene la situazione.

Il video con gli highlights di Lazio-Salisburgo

https://www.youtube.com/watch?v=fCJ3e2RQJ8w

fonte foto copertina: Lazio (fonte foto https://twitter.com/AndreaPelagatti)

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio Europa League Lazio Lazio-Salisburgo moviola Lazio-Salisburgo

ultimo aggiornamento: 06-04-2018


Milan, gol e centimetri in attacco: l’obiettivo è Dzeko

Milan, Modric via da Madrid: sogno per il centrocampo