Europei pallanuoto femminile, Olanda-Italia 10-4: secondo passo falso per il Setterosa che ora non può più permettersi errori.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Europei pallanuoto femminile, Olanda-Italia 10-4. Secondo passo falso per il Setterosa che contro le campionesse continentali in carica ha pagato un po’ di stanchezza dopo il virus intestinale che ha colpito le ragazze nei giorni scorsi. Nulla è perduto, però, visto che il terzo posto è ancora raggiungibile. Serve vincere le prossime due partite per cercare di restare in corsa. La migliore delle azzurre è stata Roberta Bianconi con una tripletta mentre la top scorer Megens con 5.

Rammaricato Paolo Zizza che si è soffermato sugli errori della sua squadra: “Creiamo ma finalizziamo poco. 2/11 in superiorità numerica è un dato che ci deve fare riflettere. Dobbiamo correggere gli errori per le prossime partite. Peccato per aver perso Bianconi nel momento chiave ma resto fiducioso“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il resoconto del match

Come successo contro la Spagna, le Azzurre hanno pagato l’imprecisione in superiorità numerica. Solo 2/11 le reti realizzate in sette contro sei per le ragazze di Zizza che purtroppo non sono riuscite a migliorare una statistica fondamentale in questo sport. Primo tempo equilibrato e con un 2-2 che ha fatto ben sperare.

Nel secondo la nazionale Orange è uscita fuori anche se all’intervallo lungo le Azzurre sono arrivate con un -2 che ha tenuto la partita in bilico fino al terzo tempo quando un parziale di 3-0 ha chiuso i conti. Da evidenziare che il Setterosa nelle ultime due frazioni non è riuscita a mettere a segno neanche una rete. Un dato che deve fare riflettere…

Settecolli
Settecolli

Il tabellino

Di seguito il tabellino di Olanda-Italia 10-4 (2-2 4-2 3-0 1-0)

Olanda: Koenders (GK); Megens 5 (1 rig.), Genee 1, van der Sloot, Wolves, Stomphorst 1, Rogge 1, Svenich, Keuning 1, Joustra 1, van de Kraats, Sleeking, Willemsz (GK). Coach Havenga

Italia: Gorlero (GK), Tabani, Garibotti, Avegno, Queirolo, Aiello, Marletta 1, Bianconi 3, Emmolo, Palmieri, Chiappini, Carrega, Sparano (GK). Coach Zizza

Arbitri: Alexandrescu (Romania) e Koryzna (Polonia)

fonte foto copertina https://twitter.com/LENaquatics

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-01-2020


Europei pallanuoto, il Settebello inizia con una vittoria. Grecia battuta 10-6

Europei pallanuoto, bis del Settebello: Francia battuta 10-7