Fabregas-Milan, ancora distanza tra domanda e offerta

Lo spagnolo chiede 6 milioni all’anno, i rossoneri possono arrivare al massimo a 4.5. Occhio al Monaco, che ha messo nel mirino proprio Fabregas.

Mercato Milan, Cesc Fabregas è l’uomo giusto per il centrocampo. Ormai non ci sono più dubbi: i vertici di via Aldo Rossi hanno deciso di puntare con decisione sul giocatore spagnolo, al quale – dopo le esperienze nella Liga e in Premier League – non dispiacerebbe un’avventura in Serie A.

Leonardo ha confermato pubblicamente l’intenzione della società milanista milanista di regalare a Rino Gattuso un centrocampista. Tutte le strade portano proprio all’ex Barça, calciatore di grande esperienza e personalità.

Fabregas ha il contratto in scadenza a giugno e non ha fatto mistero di voler andare via già nella prossima finestra di mercato, ovvero quella di gennaio. Anche perché Maurizio Sarri, fin qui, lo ha utilizzato con il contagocce. Il Chelsea vorrebbe incassare qualche milione dalla cessione di Cesc, il quale chiede uno stipendio di 6 milioni netti. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, il target fissato dal Milan è di 4.5 milioni all’anno per un contratto di due anni e mezzo.

Ivan Gazidis Cesc Fabregas Fabio Quagliarella
fonte foto https://twitter.com/theamedpost

Mercato Milan, Fabregas primo nome per la mediana

C’è ancora una forbice, dunque, fra domanda e offerta, ma ci si può lavorare: la distanza è colmabile. Lo spagnolo spera di lasciare i Blues a inizio 2019 e potrebbe venire incontro ai rossoneri. I vertici di via Aldo Rossi, inoltre, possono giocare la carta Ivan Gazidis, che conosce bene sia Fabregas che il suo agente.

Ma attenzione: stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, anche il Monaco avrebbe messo gli occhi sul centrocampista del Chelsea. Stando all’indiscrezione, il club del Principato starebbe preparando un’offerta da presentare agli inglesi Blues per averlo già a gennaio. La società londinese chiedono 10 milioni.

Ecco un video con alcune giocate di Cesc Fabregas:

ultimo aggiornamento: 20-12-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X