Formula 1, Verstappen e Leclerc sugli scudi in Austria. Mercedes sottotono

Formula 1, in Austria show di Leclerc e Verstappen. La Mercedes sottotono ma sul podio. Vettel penalizzato da un errore dei meccanici.

SPIELBERG – In Austria è ritornata la vecchia Formula 1. Sorpassi e duelli sul circuito di Spielberg che hanno visto il trionfo (tra le polemiche) di Max Verstappen davanti a Charles Leclerc e Valtteri Bottas. Andiamo a vedere i migliori e i peggiori di questa gara.

Formula 1, i migliori del GP d’Austria

I migliori sul circuito di Spielberg sono stati sicuramente Charles Leclerc e Max Verstappen. Il monegasco ha condotto davanti tutto il weekend e nel finale della gara è stato protagonista di un duello d’altri tempi con l’olandese, il vero protagonista di domenica.

Charles Leclerc
fonte foto https://twitter.com/ScuderiaFerrari

Da segnalare un nuovo ottimo fine settimana per la McLaren. Lando Norris, solo diciannove anni, chiude in sesta posizione mentre Carlos Sainz è autore di una grandissima rimonta. Partito in ultima posizione, lo spagnolo chiude ottavo davanti alla coppia dell’Alfa Romeo formata da Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Per l’italiano si tratta del primo punto in carriera in Formula 1.

Formula 1, i peggiori del GP d’Austria

La Mercedes per la prima volta finisce tra i flop. Il caldo non ha facilitato il compito di Valtteri Bottas (terzo) e Lewis Hamilton (quinto). Weekend complicato anche per Sebastian Vettel. Il decimo posto (per un problema alla macchina) in qualifica non ha reso la gara facile. Il tedesco è stato autore di una buona rimonta ma il podio è stato compromesso da un errore ai box.

Negativa anche la prova di Pierre Gasly. Settimo posto ma doppiato dal compagno di squadra. Weekend difficili per Renault e Haas che non sono riusciti a centrare le top ten. Da segnalare una nuova pessima gara di Kevin Magnussen che ha chiuso alle spalle di George Russell.

Di seguito il video con i team radio dell’Austria

fonte foto copertina https://twitter.com/Max33Verstappen

ultimo aggiornamento: 01-07-2019

X