Frana a Ventotene, il bilancio non presenta feriti. Le autorità continuano a monitorare la zona, si temono nuovi distaccamenti nei prossimi giorni.

Paura e disagi a Ventotene in seguito a una frana che di fatto ha diviso l’isola in due. Il crollo ha interessato anche una strada, motivo per cui diverse abitazioni e un albergo sono isolati dal resto dell’isola. Il distaccamento è avvenuto nella zona di Moggio di Terra.

Frana a Ventotene, non si registrano feriti

Il bilancio non presenta feriti anche perché le autorità competenti si aspettavano un crollo proprio in questi giorni. La zona era di fatto in sicurezza, così come il tratto di mare interessato, tenuto libero dagli uomini della Capitaneria di Porto che hanno allontanato le imbarcazioni in avvicinamento.

Il sindaco di Ventotene ha fatto sapere che nei giorni scorsi nel tratto di mare che sarebbe poi stato interessato dal cedimento erano presenti diverse imbarcazioni. Se le autorità non si fossero mosse in modo tempestivo si sarebbe sfiorata una tragedia.

Vigili del Fuoco

Le autorità temono nuovi distaccamenti nei prossimi giorni

L’emergenza non è rientrata. I geologi si aspettano un nuovo crollo già nei prossimi giorni. Con ogni probabilità la frana sarà di entità maggiore rispetto a quella delle ultime ore.

Il caso delle studentesse romane rimaste uccise in seguito a una frana

Proprio a causa di un crollo dieci anni fa persero la vita due studentesse di Roma, travolte dalle pietre di tufo che si erano distaccate dal Costone. Le due erano a Ventotene con la classe per un campo scuola.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca ventotene

ultimo aggiornamento: 22-09-2020


Crolla un palazzo in India, almeno 20 morti

Torna in carcere il boss Pasquale Zagaria