Donnarumma, il Psg può tornare alla carica per il portiere del Milan

Gazzetta – Donnarumma, riparte la telenovela con il Psg. Trapp ha lasciato il club francese

Il Psg potrebbe tornare alla carica per Gianluigi Donnarumma. I francesi hanno ceduto Trapp e ora necessitano di un portiere.

Gianluigi Donnarumma sembrava destinato a partire, per portare in cassa al Milan tanti soldi e una notevole plusvalenza. La trattativa con il Psg, dove è tornato Leonardo, non è però decollata: l’offerta dei transalpini è stata giudicata bassa in via Aldo Rossi e l’inserimento di Areola come parziale contropartita non interessava al club rossonero. Gigio non si muove dal Milan e si pensa al rinnovo di contratto che scade nel 2021.

Psg, ceduto Trapp

La novità delle ultime ore è che il Psg ha dato l’ok alla cessione di Kevin Trapp: il portiere tedesco, in prestito all’Eintracht Francoforte nell’ultima stagione, ha chiesto e ottenuto il via libera per il trasferimento a titolo definitivo lungo la città sul Meno. Ai francesi meno di 10 milioni per il cartellino dell’estremo difensore teutonico di 29 anni.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Alla caccia del portiere: Donnarumma in pole

E così, dopo Buffon, il Psg cede un altro portiere. In rosa c’è il solo Areola e allora l’ex direttore generale rossonero Leonardo non ha perso le speranze di prendere Donnarumma.

Nodo-Neymar

Il tutto, in ogni caso, sembra passare da quello che sarebbe il trasferimento dell’anno, ossia il ritorno di Neymar al Barcellona. Se il Psg cederà il brasiliano ai catalani, allora a Parigi avrebbero una grande dote di denaro da poter riutilizzare per il mercato in entrata. E per Donnarumma l’offerta (almeno 50 milioni cash) potrebbe essere irrinunciabile per il Milan… E per lo stesso portiere di Castellammare di Stabia…

ultimo aggiornamento: 07-08-2019

X