Stati Uniti, George Bush senior ricoverato in terapia intensiva

L’ex presidente degli Stati Uniti, George Bush senior, è stato ricoverato all’ospedale di Houston per un’infezione. Appena tre giorni fa si sono svolte le esequie della moglie Barbara.

STATI UNITI – George Bush senior è stato ricoverato per un’infezione che si è diffusa nel sangue e si trova ora in terapia intensiva. La notizia è stata ripresa dall’ansa che ha riportato le dichiarazioni del portavoce di famiglia.

oscar

Il quadro clinico

Il presidente Bush – ha detto Jim McGrath – è stato ricoverato allo Houston Methodist Hospital ieri mattina (domenica, ndr) dopo aver contratto un’infezione che si è diffusa al suo sangue. Sta rispondendo ai trattamenti medici e sembra potersi riprendere. Aggiorneremo sugli sviluppi nelle prossime ore“.

Alcune fonti mediche hanno però spiegato che si tratti di una infezione pericolosa per la vita e come l’ex presidente sia stato ricoverato in condizioni critiche.

A preoccupare soprattutto la pressione sanguigna: al momento la situazione appare stabile ma l’ex presidente degli Stati Uniti presenta un quadro clinico complesso: il 93enne di Milton soffre da anni del morbo di Parkinson.

La scomparsa di Barbara

Appena una settimana fa tutta la famiglia Bush e l’America hanno salutato l’ex first lady Barbara, scomparsa a causa di problemi polmonari e cardiaci.

L’ex first lady è stata una delle figure simbolo dell’America, considerata da molti come la Nonna di tutti gli americani: la sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto negli States, che ora guardano con apprensione alle condizioni di George Bush Senior, uno dei presidenti più discussi della storia recente americana ma anche uno dei più significativi, nel bene e nel male.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-04-2018

Fabio Acri

X