Anche il Lipsia avrebbe messo gli occhi su Hakan Calhanoglu, il quale non vorrebbe lasciare il Milan. Il club rossonero lo metterà alla prova.

Mercato Milan, Hakan Calhanoglu potrebbe lasciare il club rossonero a gennaio. Dalla Germania, infatti, arrivano indiscrezioni ben precise: pare che alcuni club della Bundesliga abbiano messo gli occhi sul dieci milanista. Uno in particolare, stando a quanto riferito da Tuttomercatoweb.com: lo Schalke 04.

Forte del passaggio del turno in Champions League, che frutterà un bonus da 9.5 milioni di euro, la società di Gelsenkirchen vorrebbe rinforzare la rosa con un acquisto di qualità, magari un giocatore che conosce bene il campionato tedesco. In tal senso, Calha sarebbe l’uomo giusto, dopo aver indossato per tre anni la maglia del Bayer Leverkusen.

Il classe ’94 non ha incantato in questa prima parte di stagione, ma il gol messo a segno contro il Dudelange in Europa League potrebbe averlo sbloccato. Questo, perlomeno, è quello che si augura Gennaro Gattuso, il quale non ha mai nascosto la sua stima per il calciatore turco.

Hakan Calhanoglu
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, Hakan Calhanoglu nel mirino dei club tedeschi

Una buona offerta potrebbe far vacillare il Milan, che tra l’altro dovrà fare i conti con la UEFA e il Fair Play Finanziario. Bisognerà capire, però, se i vertici di via Aldo Rossi decideranno di cedere Hakan Calhanoglu a gennaio o se rinvieranno la questione a giugno.

Oltre allo Schalke, anche il Lipsia avrebbe preso informazioni su Calha, che – dal canto suo – non vorrebbe lasciare Milano e il Milan. I rossoneri metteranno alla prova il giocatore da qui al 31 dicembre: qualora dovesse tornare sui livelli dello scorso anno resterebbe di certo. In caso contrario, l’ipotesi cessione potrebbe diventare concreta.

Ecco un video con alcune giocate di Hakan Calhanoglu:

https://www.youtube.com/watch?v=w3mXYUDnqKQ&t=393s

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio hakan calhanoglu mercato milan

ultimo aggiornamento: 30-11-2018


Chi è Javier Zanetti, il capitano storico dell’Inter

Reina a Sky: “Al Milan per far crescere Gigio Donnarumma”