Milan, cosa bolle in pentola? Aubameyang ancora possibile, Niang verso il Torino

Nelle ultime ore si sarebbero nuovamente perse le tracce di Fassone e Mirabelli. Movimento legato all’affare Aubameyang? Nel frattempo, Niang si riavvicina al Torino, fortemente voluto da Mihajlovic.

chiudi

Caricamento Player...

Le parole di metà luglio di Zorc, ds del Borussia Dortmund, sembrava aver messo una pietra tombale sul sogno di rivedere Pierre-Emerick Aubameyang in rossonero. Sfumato l’interesse e il tempo del Tianjin, che era arrivato a mettere sul piatto 80 milioni, il Milan appariva in pole position per aggiudicarsi le prestazioni del centravanti gabonese. Poi, la decisione dei vertici gialloneri, con parole molto piccate nei confronti dei modi e del comportamento tenuto da Fassone e Mirabelli…

No al rinnovo, il Milan ci prova

La mossa del Borussia Dortmund avrebbe dovuto essere seguita dal rinnovo di contratto con sostanziale adeguamento del classe ’89. Ma – questa la novità e la sorpresa di rilievo – Aubameyang sembra intenzionato a non voler accettare la proposta del club tedesco. Tutto ciò apre a nuovi scenari, con il Milan interessatissimo alla finestra. Nelle ultime ore, il duo Fassone-Mirabelli sarebbe nuovamente irreperibile e non è dato sapersi dove si sia diretti in volo. Secondo alcune indiscrezioni, avrebbero avuto contatti con il Borussia Dortmund… La trattativa si presenterebbe ardua ma non impossibile: 60 milioni la base di partenza, 80 milioni la richiesta.

Riavvicinamento tra Niang e il Torino

Novità di rilievo delle ultime ore su conto di M’Baye Niang. La buona pre-season del francese aveva indotto pochi giorni fa il tecnico Montella a toglierlo dal mercato. E, invece, il classe ’94 – tra i maggiori indiziati a lasciare Milanello – potrebbe essere ceduto dai rossoneri anche nelle prossime ore. Su di lui, non è un mistero, c’è il forte interesse del Torino: il tecnico Mihajlovic lo aveva utilizzato in rossonero con un buon rendimento. La valutazione del Milan su Niang è di 16-18 milioni. Denaro fresco che andrebbe a fare gruzzoletto per il grande colpo in attacco (Aubameyang?).