Il Milan su Belotti: c’è il sì del giocatore, si tratta col Torino

Milan e Belotti più vicini, ora resta da convincere Urbano Cairo.

chiudi

Caricamento Player...

Ore frenetiche per il mercato del Milan che, tra acquisti e cessioni, cerca il nuovo sprint per completare la rosa da mettere a disposizione di Vincenzo Montella in vista dei preliminari di Europa League ormai alle porte. Mentre dalla Spagna arrivano conferme sulla trattativa con il Real Madrid per Morata, in Italia c’è chi parla di un accordo ormai raggiunto dal Milan con Belotti, oggetto del desiderio dei rossoneri in rottura con il Torino.

Mercato Milan, Belotti più vicino

A far scoppiare la polemica in casa granata è stata l’assenza del Gallo nelle foto pubblicate dalla società per sponsorizzare le nuove maglie da gioco. Molti tifosi si sono preoccupati nel non vedere quello che è considerato l’uomo simbolo della squadra di Mihajlovic, e la sua assenza è stata interpretata come la conferma del fatto che il giocatore sia ormai vicino alla cessione. Secondo quanto riportato dai canali Sky, Belotti avrebbe espresso il suo gradimento per il Milan, aprendo così uno spiraglio importante per una trattativa difficile e costosa visto Cairo non è intenzionato a fare sconti e resta fermo sulla sua richiesta di 100 milioni di euro.

Milan-Belotti, forse c’è lo zampino di Bonucci

Non è da escludere che il nuovo riavvicinamento tra il Milan e Belotti possa essere stato in qualche modo propiziato da Leonardo Bonucci. L’ex difensore della Juventus, infatti, negli ultimi anni ha coltivato i rapporti con il Gallo, grande idolo del figlio di Leo. A tutto questo si aggiunge poi il fatto che l’attaccante azzurro, dopo aver rotto il suo accordo con Lancini, è al momento senza procuratore, e a curare il suo trasferimento potrebbe essere Lucci, agente di Montella e proprio di Bonucci.