Incendio a Cogoleto, scuole chiuse e cinquanta persone evacuate

Incendio a Cogoleto, sequestrato cavo di traliccio Enel

Notte di paura a Cogoleto. Nella serata di ieri (25 marzo) è divampato un vasto incendio in località Capieso.

COGOLETO (GENOVA) – Nuova emergenza incendi in Italia. Nella serata di lunedì 25 marzo 2019 un rogo è divampato nella zona di Cogoleto, provincia di Genova. Per precauzione il sindaco ha chiuso le scuole ed evacuato una cinquantina di persone. Il forte vento ha permesso alle fiamme di propagarsi in maniera rapida anche se la situazione sembra in miglioramento.

Le autorità hanno sequestrato il cavo di un traliccio dell’Enel che avrebbe potuto far originare l’incendio.

La Protezione Civile della Liguria – scrive sui social la Regione – è attivata e stiamo monitorando la situazione. Famiglie evacuate in via precauzionale. Il vento forte sta alimentando le fiamme“.

Incendio Cogoleto
L’incendio di Cogoleto (fonte foto https://twitter.com/GiovanniToti)

Incendio a Cogoleto, vigili del fuoco al lavoro per spegnere le fiamme

La situazione è in continuo monitoraggio con i vigili del fuoco che sono al lavoro da diverse ore per spegnere le fiamme: “Il fuoco – si legge in uno degli ultimi report – è stato domato nelle parti basse dei quartieri di levante mentre in altre zone è ancora presente“. Le buone notizie arrivano dal vento che è in netto miglioramento e nelle prossime ore le fiamme potrebbero essere definitivamente spente.

Famiglie evacuate per precauzione – Oltre alle scuole chiuse, le autorità locali hanno deciso di evacuare le famiglie che abitano in quella zona. Si tratta di una decisione precauzionale visto che non si conosce ancora ora l’andamento di questo incendio. Intanto sono arrivate le forniture d’acqua per i vigili del fuoco che ormai da diverse ore sono al lavoro per domare questo rogo che ha colpito l’intera zona del genovese. In alcune aree ci sono state interruzioni di corrente ma la situazione è in netto miglioramento. Nelle prossime ore il fuoco potrebbe essere definitivamente spento. Ma l’emergenza incendi in Italia non sembra essere passata visto che ormai l’estate è alle porte.

fonte foto copertina https://twitter.com/GiovanniToti

ultimo aggiornamento: 26-03-2019

X