Il Milan è stato convocato il 20 aprile dalla UEFA per discutere il Settlement Agreement. L’Inter è stata chiamata il giorno precedente.

MILANO – Mentre in casa Milan si festeggia il primo compleanno cinese, la prossima sarà una settimana fondamentale per il futuro rossonero. Secondo quanto riporta Premium Sport, i dirigenti si dovranno presentare giovedì 20 aprile alla UEFA per discutere del Settlement Agreement.

Nello stesso giorno sarà chiamato a discutere del Fair Play Finanziario anche il Paris Saint-Germain mentre 24 ore prima toccherà all’Inter presentarsi a Nyon. Giorni fondamentali per il futuro di queste squadre in vista del prossimo mercato.

Puma cessione Milan Settlement Agreement
Casa Stadio Milan

Milan, il 20 aprile incontro con la UEFA

Un incontro quello del 20 aprile sicuramente molto importante per il Milan per capire anche come muoversi nel prossimo calciomercato.

Fassone e Mirabelli sembrano avere le idee chiare sui rinforzi da prendere ma sicuramente prima bisognerà capire le intenzioni della UEFA e soprattutto il piazzamento in campionato.

Nel prossimo incontro inoltre l’amministratore delegato rossonero dovrebbe rassicurare le alte cariche del calcio europeo sul debito che dovrebbe essere risanato nelle prossime settimane.

Insomma un giovedì di fuoco per il Milan che vede sempre più vicina la sfida di Tim Cup contro la Juventus, che potrebbe dare uno slancio alla prossima stagione.

Il video con l’intervista a Marco Fassone

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio ivm milan Uefa

ultimo aggiornamento: 13-04-2018


Bayern Monaco, si cambia in panchina: ufficiale l’arrivo di Kovac per la prossima stagione

Sorteggi Champions, Jurgen Klopp sulla Roma: “Chi crede ci sia andata bene non ha capito niente”