Google, il Dipartimento di giustizia americano prepara indagine antitrust

Google nel mirino del Dipartimento di giustizia americano. Da Washington possibile un’indagine antitrust per esaminare le pratiche commerciali.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Google è finito nel mirino del Dipartimento di giustizia americano. Secondo quanto raccontato dal Wall Street Journal, la Casa Bianca nelle prossime settimane potrebbe annunciare un’indagine antitrust contro la multinazionale americana per esaminare da vicino le pratiche commerciali e altre attività del motore di ricerca.

Al momento non si hanno delle altre informazioni sulla possibile inchiesta che dovrebbe essere aperta. Sicuramente Google sarà chiamato a spiegare i motivi di eventuali comportamenti non corretti e non sono escluse possibili multe.

Google nel mirino della Casa Bianca: multa in arrivo?

L’indiscrezione è stata lanciata dal Wall Street Journal che parla ormai di un’indagine imminente da parte del dipartimento dell’Antitrust. Non si tratta di una prima inchiesta visto che già nel 2013 era successa una cosa simile ma non era stata presa nessuna decisione.

Alla fine anche in questo caso ci potrebbero non essere sanzioni con Google che si prepara a spiegare eventuali scorrettezze nelle pratiche commerciali e non solo. Sicuramente si tratta di una notizia che dovrà essere confermata da parte delle autorità americane che finora non hanno rilasciato nessuna notizia sulla questione Google.

Donald Trump
Donald Trump

Google nel mirino degli USA, Donald Trump prepara la ‘vendetta’

L’indagine potrebbe essere interpretata come una ‘vendetta‘ da parte di Donald Trump che in passato ha spesso attaccato il motore di ricerca. Proprio dal Congresso americano sono arrivate le richieste di ulteriori indagini che nei prossimi giorni dovrebbero prendere il via.

Pratiche commerciali ed altre attività nel mirino dell’Antitrust americano che a breve aprirà un’inchiesta. Da capire se alla fine tutto si concluderà come successo nel 2013 senza una sanzione oppure si avrà una multa alla multinazionale americana. Sicuramente le prossime settimane in questo senso saranno decisive. La Casa Bianca sfida Google.

ultimo aggiornamento: 01-06-2019

X