Infortunio Romagnoli, scongiurato l’intervento al ginocchio?

Buone notizie per Vincenzo Montella: l’infortunio di Romagnoli non dovrebbe costringere all’intervento chirurgico. Il difensore in campo per l’esordio dei rossoneri con il Crotone.

chiudi

Caricamento Player...

Ancora alle prese con l’infortuinio, Romagnoli prosegue dalle parti di Milanello il suo percorso di riabilitazione che, nei piani dello staff medico del Milan, dovrebbe rimetterlo in sesto per la sfida di campionato contro il Crotone, ossia la gara d’esordio dei rossoneri nella Serie A 2017/2018. Alle prese dal mese di maggio con un problema al menisco del ginocchio, il difensore romano ha saltato anche gli Europei Under 21 con la Nazionale di Gigi Di Biagio.

Infortunio Romagnoli, scongiurato il rischio operazione (?)

Nonostante le ultime voci (o preoccupazioni) che circolano in ambiente rossonero, per la gioia di Vincenzo Montella e dei tifosi dovrebbe essere ormai scongiurato il rischio dell’intervento chirurgico al ginocchio, che rimanderebbe e non di poco il rientro in campo di Alessio Romagnoli, pedina fondamentale del Milan e in vista della sua stagione di consacrazione al fianco di Leonardo Bonucci, in grado i trasmettere esperienza e consigli preziosi ai giovani compagni di reparto. Prima di lanciare la difesa a tre, il tecnico milanista dovrà lavorare in allenamento per rodare i meccanismi e l’intesa tra i giocatori (Musacchio-Bonucci-Romagnoli) che sulla carta compongono una delle difese più forti d’Europa. Probabilmente. È evidente che l’infortunio di Romagnoli possa aver rallentato la tabella di marcia ideata dall’allenatore del Milan, ma l’impressione è che quest’anno, dopo tanto tempo, il reparto arretrato possa rappresentare uno dei più grandi punti di forza del Milan.