Perisic, futuro lontano dall'Inter: c'è la Premier League ad attenderlo

Inter, il futuro di Ivan Perisic sarà in Premier League

Ivan Perisic lascerà quasi sicuramente l’Inter nel corso del prossimo mercato estivo: per lui futuro in Premier League ma non all’Arsenal

Assoluto protagonista del mercato invernale dell’Inter è stato sicuramente Ivan Perisic. Il croato, forte dell’interesse dell’Arsenal, ha chiesto al club nerazzurro di essere ceduto, ma senza portare la giusta offerta per soddisfare le richieste del club di Corso Vittorio Emanuele. Oltre ai Gunners a mettere nel mirino l’esterno croato dopo il Manchester United è il Tottenham.

Perisic futuro in Premier League: c’è il Tottenham

A portare il giocatore in Premier League potrebbe però non essere l’Arsenal né il Manchester United che lo ha cercato fortemente nell’estate del 2017, ma bensì il Tottenham guidato da Mauricio Pochettino.

Il Tottenham, nonostante sia rimasto nell’ombra fino ad ora, aveva il si del giocatore già nel mercato di gennaio, ma la trattativa con l’Inter non è andata a buon fine visto che il giocatore è rimasto a Milano. Gli Spurs, dunque, nel prossimo mercato estivo potrebbero portare il giocatore croato in Premier League che non ha mai nascosto la sua voglia di giocare nel campionato inglese.

Ivan Perišic
fonte foto https://www.facebook.com/IvanPerisic44/

Tottenham-Perisic: l’Inter valuta anche contropartite tecniche

Come giù successo nell’estate del 2017 con il Manchester United, per lasciare andare via Perisic, l’Inter oltre alla parte economica potrebbe chiedere l’inserimento di alcune contropartite tecniche.

I dirigenti nerazzurri guardano con molto a Moussa Sissoko e a Serge Aurier. Il centrocampista franco-maliano che già in passato è stato al centro dei radar di Ausilio. Il centrocampista potrebbe tornare utile alla causa nerazzurra sia in caso di permanenza sulla panchina nerazzurra di Luciano Spalletti sia di arrivo di Antonio Conte.

Sissoko oltre a essere nel pieno della carriera, è dotato anche di grande esperienza internazionale e potrebbe aiutare la squadra nerazzurra a fare un ulteriore salto di qualità.

ultimo aggiornamento: 12-02-2019

X