Inter, si complica il rinnovo di Škriniar: no del giocatore alla prima offerta

Il futuro di Milan Škriniar resta in bilico. La trattativa per il rinnovo non decolla e le altre squadre sono pronte a sferrare l’attacco.

MILANO – Sembrava una formalità il rinnovo di Milan Škriniar con l’Inter ma la trattativa ha subito un brusco rallentamento. Stando a quanto scrive La Gazzetta dello Sport, l’entourage del giocatore avrebbe rigettato la prima proposta del club nerazzurro per il prolungamento del contratto.

Il club ha messo sul piatto circa 2,5 milioni di euro ma il giocatore ne vuole almeno 3. Una cifra che al momento la dirigenza interista non ha nessuna intenzione di mettere sul piatto. Le parti si rivedranno nelle prossime settimane per cercare di sbloccare la situazione ma al momento resta tutto bloccato.

Milan Skriniar
Milan Škriniar (fonte foto https://www.facebook.com/Inter/)

Inter, no di Škriniar alla proposta di rinnovo

Un no che complica un po’ la situazione in casa Inter. In estate Milan Škriniar ha deciso di declinare le proposte arrivate dall’estero per continuare la sua avventura in nerazzurro ma la situazione potrebbe cambiare nei prossimi mesi. Il contratto è in scadenza nel 2022, il tempo per trovare l’accordo c’è ma in caso di una nuova fumata nera il giocatore potrebbe decidere di accettare le lusinghe di altri club.

Al momento tra le parti c’è una distanza minima di 500 mila euro che il d.s. Ausilio proverà a colmare nei prossimi mesi per cercare di blindare uno dei gioielli della rosa di Luciano Spalletti. La situazione è in continua evoluzione ma il cammino per il rinnovo di Škriniar non è iniziato nel migliore dei modi. I tifosi nerazzurri sperano in un esito positivo che non è scontato.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-09-2018

Francesco Spagnolo

X