Motocross, Cairoli trionfa agli Internazionali d’Italia 2018

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il campione del mondo in carica trionfa nel terzo round di Mantova e si aggiudica la corsa per la decima volta in carriera. Grave incidente per Gajser.

Il campione del mondo in carica di motocross Antonio Cairoli vince gli Internazionali d’Italia MX 2018. Domenica 18 febbraio, il messinese ha vinto il terzo round, corso sulla pista di sabbia del Tazzio Nuvolari di Mantova, e si è aggiudicato la corsa per la decima volta in carriera.

L’incidente di Tim Gajser in MX1

Il pilota della KTM è stato protagonista di un inizio bruciante, grazie al quale è riuscito a distanziare fin da subito gli inseguitori. L’unico in grado di tenere il passo è stato Tim Gajser: il pilota della Honda – assente nei primi due round – ha tenuto botta fin quando un incidente non lo ha costretto al ritiro. Il forfait dello sloveno ha permesso al belga Jeremy van Horebeek (su Yamaha) di guadagnare il secondo posto davanti all’altro pilota Yamaha, Romain Febvre, terzo anche nella classifica generale.

Subito dopo l’incidente, Gajser è stato trasferito presso l’ospedale Carlo Poma: qui, il ventunenne sloveno, è arrivato cosciente ed ha interagito con l’equipe medica. Dopo aver effettuato gli accertamenti strumentali del caso, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico volto alla riduzione della frattura riportata alla mandibola. Lo ha reso noto la Honda in una nota stampa.

Internazionali Italia MX 2018
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69407671@N07/9765477752

Internazionali MX Mantova 2018, vittoria anche nella Supercampione per Cairoli

Dopo la manche della MX1, Cairoli ha trionfato anche nella manche ‘Supercampione’ , davanti a Febvre e Van Horebeek, ed ha potuto incassare il montepremi finale da 120mila euro. “Non sapevo si trattasse della mia decima vittoria” – ha commentato il pilota al termine della gara – “è un altro titolo molto importante, sono molto felice perché c’erano tanti piloti forti in gara. Spero di poter chiudere bene nell’Elite, anche se non ho pressione. Siamo qui per prepararci ma bisogna fare attenzione, come ha dimostrato l’incidente di Gajser. Spero si rimetta in sesto quanto prima, è uno dei contendenti per il titolo mondiale”. Il pilota della KTM è primo anche in classifica Elite, seguito da Febvre e Van Horebeek.

Per quanto riguarda le altre gare di giornata, l’olandese Kalvin Vlandeeren (su Honda) si è aggiudicato la manche della MX2 portandosi al terzo posto della classifica comandata dal pilota Honda Michele Cervellin. Un altro pilota olandese, Rick Elzinga, ha vinto la manche della 125 dove in testa alla classifica troviamo un altro italiano, Mattia Guadagnini.

Internazionali d’Italia Motocross, classifica terzo round MX1 Mantova

Di seguito, la classifica con in tempi complessivi della terza manche degli Internazionali d’Italia MX 2018:

  1. Antonio Cairoli (KTM): 29:17.827 (miglior tempo: 1:53.701)
  2. Jeremy Van Horebeek (Yamaha): 29:23.194
  3. Romain Febvre (Yamaha): 29:28.597
  4. Tanel Leok (Husqvarna): 30:07.272
  5. Maximilian Nagl (TM): 30:11.581
  6. Alessandro Lupino (Kawasaki): 30:30.074
  7. Jose Butron (KTM): 30:35.861
  8. Arminas Jasikonis (Honda): 30:36:370
  9. Karel Kutsar (KTM): 30:38.079
  10. Ivo Monticelli (Yamaha): 30:44.609

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/pdh531/11748913624

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/69407671@N07/9765477752

Ricevi le ultime notizie sul mondo dei Motori, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-02-2018

Redazione Napoli