Juve-Milan, Suso: “Gara difficile, ma vogliamo vincere: ci proveremo”

L’esterno rossonero ha risposto alle domande dei tifosi sui profili Facebook e Twitter del club rossonero. Ecco le dichiarazioni di Suso.

Milan, Suso è incedibile, ma quella clausola… Il futuro in rossonero dello spagnolo è tutt’altro che scontato. Lo stesso Massimiliano Mirabelli, stuzzicato sull’argomento, ha esternato più di una perplessità.

Tuttavia, è ancora presto per affrontare determinate questioni. Il Milan, infatti, è concentrato solo ed esclusivamente sul proseguo della stagione.

Alla ripresa del campionato, i rossoneri faranno visita alla Juventus capolista per una sfida dall’alto, altissimo coefficiente di difficoltà.

Suso

Serie A 2017-2018, Juventus-Milan sabato 31 marzo alle ore 20.45

“Sarà una gara molto difficileha dichiarato Suso rispondendo alle domande dei tifosi sui canali social del club – contro una squadra che negli ultimi anni sta dimostrando di essere una delle più forti in Europa”.

“Stiamo lavorando molto bene e migliorando molto – ha aggiunto l’ex Liverpool – siamo in fiducia e si vede in campo. Servirà la partita perfetta, ci proveremo e, ovviamente, vogliamo vincere”.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A 2017-2018, Milan-Inter mercoledì 4 aprile alle 18.30

E dopo la Juve, tutti a San Siro per il super derby con l’Inter: “Manca poco, la cosa più importante è il risultato. Se non segno e vinciamo per me va bene. Non voglio promettere nulla, perché se lo faccio – sorride Suso – poi devo rispettare la promessa”.

Queste due partite diranno molto sul futuro del Milan: “Vogliamo arrivare in Champions League, non dimenticandoci che abbiamo una finale contro la Juventus. Sarà molto importante perché ci giochiamo un trofeo”.

Chievo-Milan pagelle

Milan, obiettivo Champions

“Personalmente preferisco il quarto posto. Abbiamo fatto una grande Coppa Italia, ci sta di perdere con la Juve, anche se noi vogliamo vincere. Un posto in Champions, però, sarebbe importantissimo”.

Nel corso della chiacchierata con i tifosi, Suso ha parlato anche dello sfortunato Andrea Conti, vittima di un nuovo infortunio, provando a sdrammatizzare un po’.

“L’ho chiamato e abbiamo parlato un po’. È un momento difficile, deve stare tranquillo. Ora che la stagione è finita per lui, deve prendersi il tempo per tornare più forte. Corre tanto sulla fascia, con lui avrei dovuto correre un pochino meno”.

Serie A TIM Suso Milan

Suso-Milan, futuro in sospeso

Una considerazione anche sullo spogliatoio milanista: “Era tanto che non ne vedevo uno così. Siamo un bel gruppo. Ovviamente parlo di più con quelli che parlano la mia lingua, ma sono tutti ragazzi straordinari”.

Insomma, Suso pensa solo al Milan e al finale di stagione. Per il resto, o meglio, per ogni discorso sul suo futuro, bisogna aspettare ancora un po’.

Ecco il video di Sassuolo-Milan 0-2 con grande gol di Suso:

ultimo aggiornamento: 29-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X