Kessié: “Resto al Milan. Qui sto bene e ho cinque anni di contratto”

Il centrocampista rossonero, Franck Kessié, allontana le voci di addio al Milan. L’ivoriano si prepara a affrontare l’Atalanta da ex.

Franck Kessié, uno dei titolarissimi del Milan di Gattuso, si prepara al match di sabato sera a Bergamo contro l’Atalanta, la squadra che lo ha lanciato in Serie A. Raggiunto dai microfoni di Sportmediaset, il classe ’96 ha dichiarato: “Sono molto contento di tornare a Bergamo: devo andare lì da avversario ma è bello lo stesso, lo stesso stadio, con il suo pubblico fantastico. È stato speciale fare gol ma non ho esultato e quest’anno farei lo stesso“.

Le voci di mercato

Il 22enne nazionale della Costa D’Avorio è al centro da settimane di voci di mercato che lo vorrebbero lontano da Milanello. Sulla questione, Kessié ha detto: “Io ho cinque anni di contratto e sono qua. C’è un grande mister che sta facendo le cose bene. I giocatori sono tutti con una persona. Mi trovo bene e voglio continuare nel sogno di tornare in Champions League“.

Kessié
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Pericolo Premier…

Kessié e il Milan hanno ricevuto proposte importanti dal mercato cinese ma sia il giocatore che il club rossonero hanno declinato. In estate, invece, il discorso potrebbe riaprirsi se alla porta di via Aldo Rossi pervenisse un’offerta di almeno 40 milioni per il cartellino dell’ex Atalanta.
In particolare, dai club della Premier League: Tottenham e Chelsea sono molto interessate al centrocampista, il quale è il classico “box to box” che tanto viene apprezzato Oltremanica. Coi Blues c’è l’ipotesi dello scambio con Bakayoko.

Le cifre del riscatto

Kessié è al Milan in prestito biennale oneroso (8 milioni) e l’1 luglio prossimo i rossoneri dovranno obbligatoriamente versare nelle casse dell’Atalanta 20 milioni a titolo di riscatto. Ecco perché difronte a un’offerta irresistibile l’ivoriano potrebbe fare le valigie, garantendo al Diavolo un’importante plusvalenza.

ultimo aggiornamento: 14-02-2019

X