Kia Sportage: scheda tecnica, motorizzazioni e allestimenti

Giunto alla quarta generazione, il SUV Kia Sportage si rinnova nel design, ispirato ai jet da combattimento, offrendo dotazioni e tecnologia aggiornate.

Lo Sportage è un modello di SUV prodotto dalla Kia. L’auto debutta con la prima serie nel 1993; da allora, il costruttore coreano ne ha prodotte quattro generazioni; l’ultima risale al 2016. A settembre 2018 è atteso un nuovo restyling dello Sport Utility Vehicle disegnato da Peter Schreyer. Il modello è stato presentato al Salone dell’Auto di Francoforte nel 2015; l’anno seguente è stato insignito del Red Dot Award per il design automobilistico.

Scheda tecnica Kia Sportage

Gli ingombri fanno del nuovo Kia Sportage un SUV di taglia media, con una lunghezza che sfiora i quattro metri e mezzo (4.480 mm), un’altezza di 1.635 mm e una larghezza di 1.855 mm; il passo misura 2.670 mm. Dal punto di vista estetico, la nuova Kia Storage presenta alcune differenze fondamentali rispetto alla generazione precedente: la calandra anteriore risulta ridisegnata in maniera più dinamica, fermo restando il profilo cromato. Anche la fascia paraurti cambia sensibilmente: le linee sono più ricercate, i fendinebbia sono formati da un gruppo di quattro luci incassate in un modulo nero a contrasto con la carrozzeria; il prospetto paraurti viene chiuso da una fascia centrale argentata mentre il profilo nero si estende ai passaruota ed alla fiancata. Rivisto anche il posteriore: lo spoiler con gruppo ottico centrale integrale accentua il carattere sportivo, mentre i gruppi ottici, uniti da una firma cromata, si sviluppano in orizzontale, in linea con gli ultimi aggiornamenti della terza serie. Snellito il fascione inferiore con diffusore argento inglobato che nell’allestimento GT Line ospita il doppio scarico cromato.

Lo Sportage viene prodotto in quattro diversi allestimenti: Urban, Business Class, Style e GT Line. Le tinte di carrozzeria disponibili sono: Alchemy Green, Sparkling Silver, Premium White, Sand Track, Dark Gun Metal, Aurora Black Pearl, Clear White, New Infra Red e Canyon Silver. Queste (non tutte disponibili per Kia Sportage GT Line) vengono abbinate a cerchi in lega da 16”, 17” e 19” con finitura argentata.

I fari anteriori sono Bi-Xenon, integrati con il sistema High Beam Assist che rileva automaticamente i fari anteriori o le luci posteriori delle vetture che si trovano davanti e regola la posizione dei fari di conseguenza. I gruppi ottici posteriori sono a LED. La dotazione dei dispositivi di sicurezza comprende l’Autonomous Emergency Braking (la frenata autonoma d’emergenza), Blind Spot Detection per monitorare gli ‘angoli bui’, l’Hill Start Assist Control (per non far slittare il veicolo durante le partenze in salita) e il Downhill Brake Control per controllare velocità e stabilità in discesa.

Per quanto riguarda la connettività di bordo, i servizi Kia Connected offrono informazioni in tempo reale su limiti di velocità, meteo e traffico, visualizzate sul display del veicolo. In aggiunta, Sportage offre la compatibilità con i sistemi di mirroring Apple Car Play ed AndroidAuto per la connessione Bluetooth; completano l’infotainment di bordo Wi-Fi, Kia Navigation System (con schermo touch da 8 pollici) e impianto audio JBL munito di otto altoparlanti. L’abitacolo presenta finiture di qualità, con materiali soft touch e volante a tre razze con comandi integrati, rivestito in pelle traforata (sulla GT Line, dove è abbinato alla pedaliera in alluminio).

Kia Sportage
Fonte immagine: https://twitter.com/KiaItalia

Le motorizzazioni Kia Sportage

Il Kia Sportage è equipaggiato con tre diverse motorizzazioni. Il SUV della casa coreana offre un solo propulsore a benzina; si tratta del 4 cilindri in linea aspirato 1.6 GDI, abbinato alla trazione anteriore a ad un cambio meccanico a sei rapporti. Sviluppa 132 CV di potenza, ad un regime di 6.300 giri, e una coppia di 161 Nm; è in grado di spingere lo Sportage fino ad una velocità massima di 182 km/h e di toccare i 100 km/h da fermo in undici secondi e mezzo. In ciclo combinato, il costruttore dichiara un consumo di carburante pari a 6.7 litri per 100 km percorsi mentre le emissioni di CO2 sono quantificate in 156 g/km. Di questa power unit è disponibile anche una versione T-DGI da 177 CV, solo per l’allestimento GT Line, abbinata alle quattro ruote motrici ed al cambio automatico a sette rapporti.

La gamma delle motorizzazioni a gasolio, invece, comprende due unità. La prima è l’1.7 CRDI. Questo 4 cilindri in linea viene proposto in due diverse tarature, una da 115 CV e una da 141 CV. Nella prima versione, la Kia Sportage raggiunge una velocità di punta di 176 km/h (con uno scatto da 0 a 100 km/h di 11.5 secondi) mentre con la seconda unità, le prestazioni migliorano: 185 km/h di velocità limite. Il motore da 1.7 litri è proposto in combinazione alla trazione anteriore e a due tipi di trasmissione: un cambio manuale a 6 marce oppure un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti (7DCT). Le versioni equipaggiate con quest’ultimo, secondo i dati forniti dal costruttore, consumano un po’ di più: 4.9 l/100 km contro i 4.7 l dell’equivalente con cambio manuale; anche le emissioni sono leggermente superiori: 129 g di CO2 per km contro 124 g/km.

Completa il novero dei motori a gasolio l’unità turbo 2.0 CRDI. L’architettura è sempre a 4 cilindri in linea, i tagli di potenza sono due, entrambi abbinati alla trazione integrale. La prima è quella da 136 CV, grazie alla quale il SUV della Kia tocca i 184 km/h di velocità massima ed è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in dieci secondi e mezzo. La seconda taratura è la più potente di gamma: con 185 CV erogati a 4.0000 giri, lo Storage abbatte il muro dei 200 km/h e raggiunge i 100 km/h in meno di dieci secondi netti (9.5). Per questa motorizzazione, il costruttore coreano dichiara consumi pari a 5.9 litri di carburante per 100 km di percorrenza in ciclo misto mentre le emissioni arrivano a 154 g di CO2 per km.

Il listino prezzi Kia Sportage

I prezzi del Kia Sportage dipendono, come consuetudine, dall’accoppiamento tra motorizzazione e allestimento. Per quanto concerne i modelli con motore a benzina, una versione entry level costa 21.000 euro mentre per un modello top di gamma (GT Line con propulsore da 177 CV) servono 35.000 euro. Lo Sportage diesel copre un range di prezzi pressoché identico: per una versione base con motore da 1.7 litri servono 23.000 euro mentre l’allestimento più prestigioso (GT Line con motore 2.0 da 185 CV) è offerto a listino a partire da 36.000 euro.

Fonte immagine: https://twitter.com/KiaItalia

Fonte immagine: https://twitter.com/KiaItalia

ultimo aggiornamento: 09-08-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X