Intervista del pistolero alla Tv polacca: “I tifosi rossoneri mi hanno subito apprezzato”.

Krzysztof Piatek ha parlato ai microfoni della tv polacca TVP Sport nel corso della quale, fra le altre cose, ha parlato del suo trasferimento in rossonero e del valore del suo cartellino. “È successo tutto in fretta – ha dichiarato in merito al suo passaggio al Milan e non mi sono nemmeno fatto domande su quanto fosse importante quello che mi stava succedendo. Ero concentrato sul lavoro, nel calcio si tratta sempre di fissarsi nuovi obiettivi”.

“Ora valgo 38 milioni di euro – ha aggiunto il centravanti polacco – ma farò di tutto per valerne 60-70 la prossima volta che cambierò squadra. Devo essere ambizioso e mi impegnerò per questo. Sono all’inizio della mia carriera, è solo la seconda stagione in Serie A, uno dei primi cinque campionati in Europa”.

Nel corso dell’intervista, il pistolero ha parlato anche dei tifosi rossoneri: “Mi hanno scioccato. Nella prima partita contro il Napoli indossavo le cuffie, ma sentivo lo stesso l’intero stadio che cantava il mio nome e applaudiva. Mi trattavano come se giocassi lì da tanti anni. Mi hanno apprezzato fin dal primo giorno”.

Juventus-Milan Milan-Spal KRZYSZTOF PIATEK
KRZYSZTOF PIATEK

Krzysztof Piatek: “Milan, presto tornerò a sparare”

L’approdo il Milan ha ovviamente accresciuto la popolarità di Krzysztof Piatek: “Quando lasciai la Polonia avevo 5.000 followers su Instagram, ora sono un milione e mezzo. La popolarità è diventata enorme, ma la cosa più importante è il calcio e rimango con i piedi per terra. Apprezzo i tifosi che vogliono fare foto con me”.

Kris ha analizzato anche il suo momento: “Mi guardo allo specchio e cerco di capire i miei errori. All’inizio, come squadra, non abbiamo creato tante opportunità. Stiamo migliorando e tornerò a sparare, è solo questione di tempo. Per i giornalisti italiani un giorno sei il papa del calcio e il giorno dopo sei il peggior giocatore. Ma lo accetto. Nessuno si è messo nei miei panni, ma le copertine dei giornali non mi toccano”.

Ecco un video con alcune giocate di Piatek:

https://www.youtube.com/watch?v=55Wnm_WivDk

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio milan Piatek tifosi

ultimo aggiornamento: 18-11-2019


Verso Italia-Armenia, Mancini in conferenza stampa: “Faremo dei cambi”

Il padre di Kean snobba il Milan: “Non è un top club, non crescerebbe”