L’analisi di Pedullà: “Milan, oggi giorno chiave per Veretout”

Alfredo Pedullà sottolinea come per Veretout ci sia lotta aperta tra Milan e Roma, coi rossoneri che godono della preferenza del calciatore. Le ultime

Iniziano ore importanti per capire il futuro di Jordan Veretout. Le strade del Milan e del giocatore francese, infatti, potrebbero incrociarsi o separarsi in via definitiva. La società rossonera ha come grande priorità di mercato quella di “ristrutturare” un reparto di centrocampo che ha visto grandi partenze e che, soprattutto, necessita di innesti che abbinino gioventù a tecnica. Il calciatore transalpino, attualmente in maglia viola, potrebbe rispondere esattamente a questa doppia esigenza.

Milan, c’è la forte concorrenza della Roma per Veretout

La nuova Roma di Fonseca si sta dimostrando molto aggressiva sul mercato e, come sottolineato da Tuttomercatoweb, sta mettendo in atto una forte controffensiva per anticipare il Milan e piombare su Veretout. Una situazione confermata anche dall’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà che, sulle frequenze di Sportitalia, ha specificato alcuni aspetti della situazione.

Domani giorno chiave per Veretout, giornata da dentro o fuori. La Roma è pronta a chiudere per 25 milioni, ma il Milan c’è, forte del fatto che il giocatore aspetti proprio i rossoneri. Entro martedì si capirà il futuro del giocatore. Intanto, il Milan ci prova per Ceballos, chiesti 45/50 milioni“.

Jordan Veretout
fonte foto: sport.sky.it

Milan, ecco i numeri di Jordan Veretout nella scorsa stagione

Jordan Veretout è arrivato alla Fiorentina nell’estate del 2017, prelevato dall’Aston Villa per la cifra di 7 milioni di euro. Per la squadra viola la scorsa stagione è stata disgraziata, col rischio retrocessione sventato solo negli ultimi 90′. L’annata di Veretout è stata invece complessivamente buona.

Per lui sono arrivate 33 presenze in Serie A, condite da 5 gol e 3 assist. A queste vanno aggiunte 4 gare di Coppa Italia arricchite da un passaggio vincente. Roma e Milan, come detto, sono forti su di lui. C’è ancora incertezza in merito al suo futuro: l’unico elemento su cui non ci possono essere dubbi è che il suo futuro sarà lontano da Firenze.

ultimo aggiornamento: 21-06-2019

X