Fino ad oggi, gli utenti Apple hanno avuto a un editor video di Google Foto migliore di quello per Android. Le due versioni torneranno simili a breve

Lo scorso agosto, Google ha annunciato una serie di nuovi strumenti dell’editor video interno alla sua App Foto su iOS. Per qualche motivo, fino ad oggi gli utenti di iPhone avevano migliori funzioni di Google Foto rispetto agli utenti Android. Google ha deciso di fare ordine: nel corso delle prossime settimane, gli utenti Android riceveranno le stesse funzioni avanzate grazie a un aggiornamento di Google Foto già in distribuzione da qualche giorno.

L’editor video di Google Foto

Come possiamo leggere nel post ufficiale, le nuove funzioni di editing video completano le opzioni per la gestione e la modifica delle immagini di Google Foto già presenti su Android.

La scelta di Google è stata piuttosto curiosa. Android infatti aveva funzioni avanzate di editing delle immagini ma mancava l’editing video avanzato. Dal canto suo iOS aveva una gestione e modifica video avanzata ma non aveva funzioni altrettanto potenti per le immagini.

Google ha annunciato di voler portare le caratteristiche legate alla modifica delle immagini di Android su iOS nei prossimi mesi. Insomma, l’idea è quella di riallineare le due applicazioni rendendole uniformi.

Una App uguale per tutti

Nel dettaglio questo annuncio significa che Google Foto avrà nuove funzioni che comprendono opzioni granulari come il ritaglio, la modifica del contrasto, la luminosità e altro, anche per la modifica dei video oltre che delle foto. Allo stesso tempo la App metterà a disposizione una serie di filtri preimpostati, sia per i video sia per le immagini.

Inoltre gli abbonati a Google One avranno presto accesso a funzioni che prima si trovavano solo sui dispositivi Pixel. Questo include funzioni basate sull’intelligenza artificiale come Portrait Blur, Portrait Light, Color Pop e altro ancora. Consideriamo che l’abbonamento a Google One oggi è più importante dal momento che servirà per superare i nuovi limiti della versione gratuita di Google Foto.

Come succede sempre in casa Google, non è prevista una data ufficiale per l’arrivo di queste nuove funzioni agli utenti o in un mercato specifico: vedremo le novità sul nostro smartphone con uno dei prossimi aggiornamenti. La distribuzione è già iniziata, ma non esiste una “mappa” o un “calendario”. Dobbiamo solo aspettare con fiducia.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/adult-blur-camera-dirt-road-610293/


Come riaprire i programmi automaticamente all’avvio di Windows

Ecco le migliori App per tagliare canzoni