Crollato parte del soffitto del Piccadilly Theatre: le ultime

Tragedia sfiorata al Piccadilly Theatre, crolla pezzo del soffitto durante uno spettacolo

Crollato un pezzo del soffitto del Piccadilly Theatre a Londra durante uno spettacolo. Cinque persone sono rimaste ferite in modo lieve.

LONDRA (INGHILTERRA) – Paura nella serata di ieri (mercoledì 6 novembre 2019 n.d.r. a Londra). Durante uno spettacolo è crollato parte del soffitto sul pubblico ma fortunatamente non ci sono stati particolari danni. Cinque persone hanno riportato delle ferite lievi e nelle prossime ore saranno dimesse dall’ospedale. Al momento non si conoscono i motivi di questo crollo e sono in corso degli accertamenti per cercare di mettere in sicurezza l’intera struttura. Lo spettacolo di ieri è stato annullato con l’impianto evacuato per non rischiare un bilancio ancora più grande.

Crollato un pezzo del soffitto del Piccadilly Theatre

Era in scena ‘Morte di un commesso viaggiatore’, spettacolo di Arthur Miller, quando è crollato il pezzo del soffitto del Piccadilly Theatre. Fortunatamente nessuno spettatore è rimasto coinvolto in maniera grave in quella che poteva essere una vera e propria tragedia. In sala, infatti, erano presenti diverse persone per assistere ad uno dei classici della prosa del ‘900.

Il boato aveva fatto pensare ad un attentato ma subito dopo si è capito che era stato provocato dal crollo di parte del soffitto. Momenti di panico in sala per possibili altri episodi simili ma l’evacuazione ha consentito di mettere pubblico e attori al sicuro. L’intera struttura resterà chiusa per consentire le verifiche.

Piccadilly Theatre
fonte foto https://twitter.com/DavidMarslandia

Non noti i motivi del crollo

Non si conoscono i motivi che hanno portato al crollo. Sono in corso tutte le verifiche del caso anche per mettere in sicurezza l’intera struttura che nei prossimi giorni potrebbe riaprire le proprie porte al pubblico. Si tratta di un teatro storico della città di Londra e per questo il crollo di parte del soffitto ha fatto molto scalpore non solo in Inghilterra ma anche in altri Paesi.

fonte foto copertina https://twitter.com/DavidMarslandia

ultimo aggiornamento: 07-11-2019

X