Nata a Siracusa il 25 agosto 1982, Lucia Azzolina è parlamentare per il Movimento 5 Stelle. Nel Governo Conte II è stata ministro dell’Istruzione.

Lucia Azzolina nasce a Siracusa il 25 agosto 1982. Parlamentare in carica del Movimento 5 Stelle, ha assunto incarichi di governo, quale ministro dell’Istruzione.

Studi e formazione

Da ragazza mostra la propria inclinazione per lo studio diplomandosi con successo presso il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Floridia, in Sicilia. Successivamente, consegue infatti la laurea triennale in Filosofia, specializzandosi nella magistrale in Storia della Filosofia presso l’Università degli studi di Catania, ottenendo anche l’abilitazione all’insegnamento delle stesse materie presso la SSIS e quello per l’insegnamento di sostegno presso l’Università di Pisa.

Scuola e sindacato

Inizia a svolgere docenze presso gli istituti superiori delle province di La Spezia e Sarzana. Nel gennaio 2014 viene nominata insegnante di ruolo in un istituto tecnico di Biella. Parallelamente, Lucia Azzolina matura anche un’importante esperienza come sindacalista all’interno del comparto ANIEF (Associazione nazionale insegnanti e formatori).

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Lucia Azzolina
Lucia Azzolina

Lucia Azzolina e la politica

Da giovane professionista, molto attiva a livello pubblico, si avvicina al Movimento 5 Stelle. Il partito, in previsione di costruire una classe dirigente per le elezioni politiche del 2018, indice le parlamentarie, alle quali la giovane siciliana si candida per la zona di Biella-Vercelli-Verbania, ottenendo più voti di tutte le candidate donne. Viene eletta deputato. Nel Governo Conte II, i cui membri giurano a settembre 2019 a seguito della crisi d’estate, diventa sottosegretario di Lorenzo Fioramonti, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca. A gennaio 2020 il ministro entra in polemica con il Movimento 5 Stelle, lasciando la propria carica. Al suo posto, si spalancano le porte per la Azzolina. Resta in carica fino alla fine del secondo Governo Conte.


Ambrogio Fogar, l’esploratore e navigatore italiano

Chi è Pietro Pellegri, il nuovo attaccante del Milan