Maltrattamenti su bimbi, interdette maestre in provincia di Monza

Maltrattamenti su bimbi, interdette maestre in provincia di Monza

Maestre interdette in provincia di Monza per maltrattamenti sui bimbi di una scuola materna. Indagini in corso per accertare meglio la vicenda.

CESANO MADERNO (MONZA) – Due maestre sono state interdette in provincia di Monza per maltrattamenti sui bimbi di una scuola materna. Gli episodi di violenza sono avvenuti a Cesano Maderno con le insegnanti che strattonavano, davano schiaffi sulla fonte e costringevano i piccoli a rimanere seduti per diverse ore.

La Procura di Monza ha aperto un’indagine per accertare meglio la vicenda. Nelle prossime ore possibile un interrogatorio per le due maestre. In attesa della conclusione della vicenda giudiziaria, la scuola ha provveduto a sospendere per nove mesi le docenti.

La ricostruzione della vicenda

Le indagini degli inquirenti sono partite dopo la segnalazione di alcuni genitori. Quest’ultimi hanno notato un cambiamento repentino nel comportamento dei figli che non volevano più andare all’asilo. Insospettiti da possibili comportamenti violenti delle maestre, hanno denunciato la cosa alla Procura per ulteriori accertamenti.

Le telecamere nascoste hanno confermato i dubbi dei genitori. In quelle classi le insegnanti maltrattavano i bambini che per punizione restavano in disparte anche per due ore. “Prova ad alzarti – si sente in un video – e vedrai cosa succede“. O ancora “Ridi? Ridi quando dovresti piangere“.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

Indagini in corso

La Procura di Monza ha aperto un’indagine per accertare meglio la vicenda e capire se sono stati episodi isolati oppure in passato le maestre hanno maltrattato altri bambini. Il timore degli inquirenti è di scovare altre violenze nelle scuole dove le insegnati hanno esercitato la professione.

Nelle prossime ore possibile l’interrogatorio agli insegnanti per chiarire il motivo di queste aggressioni. In attesa della conclusione degli accertamenti, la scuola ha sospeso per nove mesi le due maestre. Una vicenda avvenuta a pochi giorni da un’altra molto simile con un’altra maestra interdetta in Calabria.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X