Alta tensione a Gaza. Durante la ‘Marcia del Milione’ alcuni dimostranti hanno lanciato pietre contro i soldati israeliani.

GAZA (PALESTINA) – A Gaza ritornano le proteste. Nella mattinata di sabato 30 marzo 2019 alcuni dimostranti durante la ‘Marcia del Milione‘ hanno lanciato delle pietre contro i soldati israeliani al confine anche se finora non sono stati registrati feriti. L’esercito ebreo ha usato i mezzi di dispersione per far allontanare i partecipanti a questa manifestazione.

Un sabato molto complicato sulla Striscia di Gaza. Hamas – oltre alla ‘Marcia del Milione – ha proclamato anche una giornata di sciopero per permettere alle persone di partecipare alla manifestazione. La tensione resta alta anche se il governo palestinese ha raccomandato ai dimostranti di rimanere ad almeno 300 metri dai militari israeliani per la loro incolumità. Nonostante questo gli scontri non sono mancati anche se non si registrano feriti.

Tensione a Gaza, morto un ragazzo palestinese

Se il bilancio di oggi fino a questo momento vede feriti, si aggrava quello di ieri durante gli scontri tra i dimostranti e l’esercito israeliano. Un militante palestinese è morto qualche ora dopo il suo ricovero in ospedale in codice rosso. Insieme a lui altre 10 persone sono state portate nel nosocomio ma le loro condizioni non sembrano essere molto gravi.

Tensione a Gaza, Hamas ‘rompe’ la tregua

La tensione tra Israele e Palestina continua a restare molto alta. La tregua annunciata nei giorni scorsi è stata ‘rotta’ da Hamas che ad un anno dalla Marcia del Ritorno ha proclamato la Marcia del Milione. Diversi i dimostranti arrivati al confine di Gaza e lanciato pietre contro i soldati israeliani.

Si tratta di un primo appuntamento visto che questa protesta sembra essere destinata a durare a lungo. I palestinesi potrebbero scendere in piazza anche nelle prossime settimane per continuare a manifestare contro Israele.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri Gaza israele marcia del milione Palestina

ultimo aggiornamento: 30-03-2019


Grecia, terremoto di magnitudo 5.3 avvertita anche ad Atene

Papa Francesco in Marocco: preservare la città di Gerusalemme come simbolo di pace