Matteo Renzi: ” Rottamiamo il Fiscal Compact e tiriamo giù le tasse a famiglie con figli”

Matteo Renzi Rottamatore: “Rottamiamo il Fiscal Compact e tiriamo giù le tasse a famiglie con figli, ad artigiani e piccoli imprenditori, e a chi non ce la fa

chiudi

Caricamento Player...

Matteo Renzi torna Rottamatore ai microfoni di Radio Kiss Kiss, dove ha parlato innanzitutto dello scontro con l’Unione Europea per quanto riguarda il deficit del paese: “Tre anni fa, quando abbiamo fatto la battaglia per la flessibilità, l’Europa all’inizio diceva ‘non esiste’, e invece nel giro dei sei mesi, combattendo una battaglia durissima, la flessibilità ce la siamo presa, 20 miliardi. La proposta di tornare a Maastricht chiunque governerà sarà ripresa perché è talmente forte e articolata che segnerà il dibattito politico, e noi la partita la vinceremo“.

Il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda ha subito frenato l’entusiasmo del leader del PD Matteo Renzi in un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Corriere della Sera: “Aumentare il deficit è un rischio da prendere solo se si spinge su investimenti, privatizzazioni e riforme“. “Le proposte su una revisione del fiscal compact mi convincono se sono articolate come un piano industriale concreto che puntando su pochi fattori di crescita del Paese – ha aggiunto Calenda a margine di un convegno -, sia in grado di accelerare il processo oggi in atto, cioè agganciare la domanda internazionale“.

Matteo Renzi: “PD contro il Fiscal Compact. Rottamiamo!”

“Buttiamo giù il debito ma torniamo a Maastricht e a un deficit del 3% – prosegue Matteo Renzi -. Rottamiamo il Fiscal Compact e tiriamo giù le tasse a famiglie con figli, ad artigiani e piccoli imprenditori, e a chi non ce la fa“.