Donnarumma, Suso e Kessié restano: il Milan ha deciso

I tre giocatori non lasceranno la società milanista, che non ha intenzione di svendere i suoi pezzi pregiati. Potrebbero partire solo in caso di offerte irrinunciabili.

Mercato Milan: Gigio Donnarumma, Franck Kessié e Suso non lasceranno il club rossonero. A meno che non arrivino proposte irrinunciabili. Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, la società milanista non svenderà i big della rosa, i quali andranno via solo se dovessero arrivare offerte particolarmente “indecenti”. 

Il giovane portiere è sempre nel mirino del Paris Saint-Germain, ma per strapparlo al Milan bisogna mettere sul piatto almeno 60 milioni di euro cash (quindi senza contropartite). Gigio ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2021, ma i vertici di via Aldo Rossi non faranno sconti. In caso di permanenza, da settembre i dirigenti rossoneri dovranno sedersi al tavolo con Mino Raiola per trattare il prolungamento. 

Suso si è calato alla perfezione nel ruolo di trequartista. Il tecnico Marco Giampaolo lo ha blindato pubblicamente, ma le voci di mercato che lo riguardano non si sono placate. L’ex Liverpool e Genoa potrebbe andare via solo per un’offerta da almeno 35 milioni di euro. La Roma è sempre interessata, ma non ha ancora presentato una proposta concreta.

Il centrocampista Franck Kessié (Milan-Lazio) Bakayoko Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Mercato Milan, Suso verso la conferma

Capitolo Kessié: per il centrocampista ivoriano, con la chiusura del mercato inglese, si sono ristrette le opzioni. Il suo addio al Milan – che per lasciarlo partire chiede almeno 35-40 milioni di euro – sembra ora meno probabile. Dal canto suo, il ragazzo – proprio come i suoi due compagni di squadra – sarebbe felice di rimanere in rossonero.

Insomma, il club ha preso una decisione: Gigio, Franck e Jesus non partiranno. Come detto, per convincere Maldini e Boban a cambiare idea serviranno offerte particolarmente allettanti. Il mercato è imprevedibile, ma la posizione dei dirigenti milanisti è chiara. E non fa una piega.

Ecco un video con alcune giocate di Suso:

ultimo aggiornamento: 14-08-2019

X