Mercato Milan, Mkhitaryan può lasciare l’Arsenal. L’armeno può finire in rossonero

Henrikh Mkhitaryan potrebbe dire addio all’Arsenal al termine della stagione. L’agente Raiola pensa al Milan. Operazione sui 25 milioni.

Uno dei volti nuovi del Milan nella prossima stagione potrebbe essere quello di Henrikh Mkhitaryan. Ne è convinto il Sun, secondo cui il classe ’89 è vicino all’addio all’Arsenal dopo una stagione e mezza con i Gunners. Il club del Nord di Londra dovrebbe puntare ancora su Ozil e così per il nazionale armeno lo spazio di utilizzo sarebbe sempre più ridotto.

Mkhitaryan
https://www.facebook.com/HenrikhMkh/photos/a.607683775958996/2273574649369892/?type=3&theater

La proposta di Raiola

Mkhitaryan è assistito da Mino Raiola, potentissimo agente olandese. Dopo il burrascoso periodo Fassone-Mirabelli, i rapporti con il Milan sono nettamente migliorati. Da qui l’ipoteso rossonera per il 30enne di Yerevan.

Il contratto e la trattativa

Mkhitaryan è stato acquistato dall’Arsenal nel gennaio del 2018 versando nelle casse del Manchester United la cifra di 34 milioni. Nella passata stagione, l’ex Borussia ha affrontato il Diavolo in Europa League, andando a segno nell’andata a San Siro. Il contratto con la squadra di Emery scade nel 2021. La trattativa potrebbe decollare sui 25 milioni.

La carriera

Nato il 21 gennaio 1989, Mkhitaryan è un calciatore dotato di ottima tecnica di base e potenza, grazie a un fisico compatto (178×72), e di notevole velocità. A livello tattico è una risorsa importante in quanto, pur nascendo come trequartista, è in grado di giocare su tutto il fronte offensivo, anche sugli esterni. Prima dell’Arsenal, ha giocato con il Manchester United e prima ancora in Germania (Borussia Dortmund) e Ucraina (Shakthar), acquisendo grande esperienza: nel suo palmares, tra gli altri, una Europa League.


https://www.youtube.com/watch?v=1uj8t2E5MSA

ultimo aggiornamento: 25-05-2019

X