Milan, graffio per il 4° posto: ora è bagarre con Atalanta e Roma

Il Milan piega la Lazio in una partita tesissima e difende il 4° posto dalla Roma. Domani tocca all’Atalanta.

Un pallone pesantissimo, quello del minuto 79, che Franck Kessié ha messo in rete dal dischetto. Tre punti d’oro per il Milan contro la Lazio, in una sfida importantissima per il 4° posto, quello che vale il pass alla Champions League 2019/20.

Scontro diretto

Gli uomini di Gattuso, reduci da un ciclo negativo di un pareggio e tre sconfitte, sono così tornati alla vittoria nel momento più importante della stagione. La Lazio era in forte risalita (e con una gara da recuperare), l’Atalanta è la formazione più brillante del campionato e la Roma sembra rivitalizzata da Ranieri. Senza tralasciare il Torino.
La vittoria sulla Lazio riporta il Milan al 4° posto e tiene la formazione di Inzaghi a -6, in attesa che mercoledì i biancocelesti recuperino con l’Udinese.


https://www.youtube.com/watch?v=HuclFQMw_rU&feature=onebox

Le altre sfide

Oggi alle 12.30 il Torino scende in campo ospitando il Cagliari: i granata possono riaccorciare a -3 dai rossoneri. Poi tra due giornate ci sarà la sfida nel capoluogo piemontese. L’Inter, ora al 3° posto con due lunghezze di vantaggio sul Diavolo, gioca a Frosinone. Infine, domani sera l’Atalanta ospita l’Empoli: gli uomini di Gasperini, vincendo, riaggancerebbero il Milan al 4° posto.

Altri fattori

Nella corsa così serrata al 4° posto, ovviamente, ci sono da tenere in considerazione diversi fattori. Primo fra tutti il calendario: a esempio, nel prossimo turno pre-Pasqua il Milan va a Parma mentre per Atalanta e Roma ci saranno le trasferte di Napoli e Milano, sponda Inter. La Lazio, invece, può ancora dire la sua se tra Udinese e Chievo centrerà i sei punti. E poi ci sono gli scontri diretti: il Milan è in vantaggio in caso di arrivo a pari punti contro Atalanta, Roma e Lazio.

ultimo aggiornamento: 14-04-2019

X