ICC, Milan-Borussia 1-3: doppio Aubameyang, per i rossoneri a segno Bacca

K.o. che non pesa, Montella può ritenersi soddisfatto. Buone le prestazioni di Kessié, Musacchio e Calhanoglu. Il nuovo Milan prende forma.

Esordio con sconfitta per il Milan nell’International Champions Cup. Il Borussia Dortmund si impone per 3-1 con Pierre Emerick Aubameyang sugli scudi. Il gabonese, autore di una doppietta, si mette in bella mostra al cospetto di quella che – voci di mercato alla mano – potrebbe diventare la sua prossima squadra. I tedeschi partono forte, chiudendo all’angolo i rossoneri: Nuri Sahin al 16esimo e Aubameyang (su rigore, fallo di Gabriel Paletta) poco dopo regalano il doppio vantaggio al Borussia, mettendo in chiaro la questione. Ma il Milan guadagna campo col passare dei minuti, fino alla mezzora, quando Carlos Bacca si mette in proprio: contrasto vinto sulla trequarti, transizione e conclusione di esterno destro dal limite che sorprende il portiere Weidenfeller.

Frank Kessie
Frank Kessie

La ripresa si apre con molti volti nuovi. Il Milan riparte col piglio giusto, ma fatica a impensierire i tedeschi, che trovano la rete del definitivo 3-1 con Aubameyang. Frank Kessié spadroneggia in mezzo al campo, mentre Calhanoglu prova a dare qualità alla manovra rossonera. Il gol, però, non arriva, nonostante i tentativi di Antonelli (ben servito proprio dal dieci turco) e Patrick Cutrone, che al tramonto del match sbaglia tutto a tu per tu con Reimann. Poco male: è un k.o. che non pesa, siamo solo a metà luglio e c’è ancora tempo per mettere a posto tutto. In attesa, ovviamente, dei vari Conti, Bonucci, Biglia e André Silva, partiti oggi per la Cina.

International Champions Cup, il tabellino del match:

MILAN: Storari, Abate (18’ st G. Gomez), Paletta (1’st Musacchio), Zapata, Ricardo Rodríguez (18’ st Antonelli), Kessie, Mauri (dal 45’ st Gabbia), Bonaventura (18’ st Sosa); Borini (dal 45’ st Zanellato), Bacca (18’ st Cutrone), Niang (1’ st Calhanoglu). A disp.: G. Donnarumma, A. Donnarumma, Crociata. All.: Montella

BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller (1’st Reimann), Zagadou (18’ st Durm), Bartra (28’ st Subotic), Sokratis, Piszczek (1’ st Passlack), Sahin, Castro, Rode (18’ st Mor), Aubameyang (28’ st Isak), Dembele (18’ st Gotze), Pulisic (28’ st Schurrle). A disp.: Bürki, Bansen, Schmelzer, Kagawa. All.: Bosz

Marcatori: 16’ pt Sahin, 20’ pt Aubameyang (rig), 24’ pt Bacca, 17’ st Aubameyang

Arbitro: Zhang Lei (Cina)

Ammonito: Sokratis (B)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-07-2017

Salvo Trovato

X