Milan, Conte si allontana: “Non ho mai pensato di dimettermi”

Il tecnico del Chelsea Conte, accostato al Milan, ha chiarito la propria posizione.

Antonio Conte non molla il Chelsea. Il tecnico dei Blues ha quest’oggi dichiarato di non voler lasciare la squadra londinese in piena difficoltà. Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Non ho mai pensato, nemmeno per un istante, di dimettermi. Probabilmente ho sbagliato io la formazione in questo periodo. Ma quando i risultati sono così negativi la colpa va divisa tra tecnico, giocatori e società. Non ho mai pensato per un solo momento di andarmene. Il mio impegno e quello dei miei giocatori per questo club è totale“.

Milan, Conte non lascia il Chelsea

Per la prossima stagione Antonio Conte continua ad essere il nome più caldo per la panchina del Milan. Nonostante il buon periodo vissuto dai rossoneri con Gattuso, molto più vicino alla conferma di quanto non fosse all’inizio, la tentazione di assicurarsi un tecnico di carisma ed esperienza come Conte è forte per la dirigenza del Milan. E anche le parole dell’allenatore leccese, in tal senso, non sembrano precludere un addio a fine stagione. Addio che potrebbe certo essere anticipato in caso di nuovi risultati negativi (si era parlato insistentemente di esonero dopo la sconfitta col Watford), ma che sarà più di un’eventualità a maggio. Quando il Milan, si spera, avrà risolto i propri problemi societari e sarà pronto per pianificare il proprio futuro con maggior serenità…

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-02-2018

Mauro Abbate

X