Milan-Diego Costa, l’assist di Jorge Mendes potrebbe aprire scenari clamorosi

Il procuratore di Diego Costa spinge per il trasferimento al Milan: secondo lui i soli sei mesi all’Atletico Madrid non potrebbero bastare per andare al Mondiale.

chiudi

Caricamento Player...

Nella corsa a Diego Costa il Milan ha trovato un nuovo allenato: il procuratore portoghese Jorge Mendes. Secondo quanto riporta Sky Sport l’entourage sta spingendo con il giocatore di accettare la proposta del Milan. Il lusitano ha detto al suo assistito che molto probabilmente i sei mesi all’Atletico Madrid – prima scelta dell’attaccante – non potrebbero bastare per andare al Mondiale. La possibilità di volare in Russia dipende molto dalla stagione e i rossoneri potrebbero essere l’occasione ideale.

I prossimi giorni sono decisivi: Milan e Chelsea hanno già un minimo di accordo

Il giocatore si è preso alcuni giorni per riflettere: l’Atletico Madrid è la squadra che ha nel cuore ma questo per lui potrebbe essere l’ultimo Mondiale e stare quattro mesi fermo non è la situazione ideale. Il Milan è pronto a trattare con il Chelsea la cessione della punta ma aspetta l’ok di Diego Costa. Le due società l’accordo lo dovrebbero subito vista l’intenzione dei Blues di cedere a titolo definitivo l’attaccante. I rossoneri hanno trovato un alleato che potrebbe cambiare le sorti del calciomercato.