Il Milan fa i conti: in arrivo 14 milioni dall’Europa League

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il percorso del Milan in Europa League permetterà alla società di intascare 14 milioni.

Dopo l’eliminazione agli ottavi di Europa League contro l’Arsenal, il Milan può tracciare un bilancio finanziario di questa prima esperienza europea dell’era cinese. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, l’incasso totale per la società, tenendo conto dei risultati sportivi e della biglietteria, ammonta a circa 14 milioni.

Cifre molto basse rispetto ai numeri circolanti in Champions League, ma che rendono comunque non inutile economicamente il cammino di questa stagione. Un cammino che avrebbe potuto diventare anche più remunerativo se i rossoneri fossero riusciti a proseguire nella rincorsa al trofeo.

Milan, l’Europa League ti porta 14 milioni

Questa la suddivisione degli introiti derivanti dall’Europa League: l’Uefa dovrebbe versare nelle casse del club poco meno di 6 milioni (230mila euro per i preliminari, 2 milioni e mezzo per l’accesso ai gironi, poco meno di 2 milioni per il cammino nel girone, 500mila euro per i sedicesimi, 750mila per gli ottavi); i restanti 8 milioni provengono invece dal botteghino delle sette gare casalinghe.

Oltre a questi 14 milioni, però, dovranno arrivare anche i fondi del market pool, che per la fase a gironi saranno di poco superiori ai 3 milioni e mezzo, ma dovrebbero salire per le ulteriori gare ad eliminazione diretta.

Marco Fassone
Marco Fassone

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-03-2018

Mauro Abbate