Milan, Kalinic può essere la carta per arrivare a Belotti

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

I rossoneri continuano a seguire Andrea Belotti per l’attacco del prossimo anno. Kalinic è in uscita: sul croato c’è un’offerta della Cina ma potrebbe finire proprio al Torino.

E’ stato probabilmente il petalo più pregiato della margherita sfogliata a lungo dagli uomini di mercato del Milan nella scorsa estate. Dopo aver chiuso per André Silva, Fassone e Mirabelli hanno messo nel mirino grandi nomi per far fare il salto di qualità al reparto offensivo: sfumato Morata, il club di via Aldo Rossi ha messo il mirino su Andrea Belotti, oltre a Aubameyang. Infine, come noto, il Milan ha chiuso per Nikola Kalinic.

Ritorno di fiamma per il “Gallo”

Secondo quanto riporta Premium Sport, i rossoneri continuano a guardare al Torino per l’attaccante del prossimo anno. Con i granata c’è in ballo anche il riscatto di Niang, che porterà nelle casse del Diavolo circa 15 milioni.

Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)
Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)

Soldi e Kalinic?

Con molta probabilità, Kalinic lascerà Milanello al termine della stagione: il croato ha deluso le aspettative a fronte di un investimento di 20 milioni più 5 di bonus. Sul classe ’88 c’è il forte interesse della Cina, da dove potrebbe giungere un’offerta tra i 35 e i 40 milioni. I quali verrebbero girati immediatamente al Torino per Belotti, valutato complessivamente 60 milioni. Con il cartellino di Niang, in sostanza, l’esborso per i rossoneri sarebbe alquanto contenuto. Vi è poi l’ipotesi che Kalinic possa andare proprio al Torino in uno scambio con lo stesso Belotti. Anche se Cairo preferirebbe Cutrone…

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-04-2018

Fabio Acri