Milan, Kalinic può essere la carta per arrivare a Belotti

I rossoneri continuano a seguire Andrea Belotti per l’attacco del prossimo anno. Kalinic è in uscita: sul croato c’è un’offerta della Cina ma potrebbe finire proprio al Torino.

E’ stato probabilmente il petalo più pregiato della margherita sfogliata a lungo dagli uomini di mercato del Milan nella scorsa estate. Dopo aver chiuso per André Silva, Fassone e Mirabelli hanno messo nel mirino grandi nomi per far fare il salto di qualità al reparto offensivo: sfumato Morata, il club di via Aldo Rossi ha messo il mirino su Andrea Belotti, oltre a Aubameyang. Infine, come noto, il Milan ha chiuso per Nikola Kalinic.

Ritorno di fiamma per il “Gallo”

Secondo quanto riporta Premium Sport, i rossoneri continuano a guardare al Torino per l’attaccante del prossimo anno. Con i granata c’è in ballo anche il riscatto di Niang, che porterà nelle casse del Diavolo circa 15 milioni.

Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)
Nikola Kalinic (credits: @acmilan.com)

Soldi e Kalinic?

Con molta probabilità, Kalinic lascerà Milanello al termine della stagione: il croato ha deluso le aspettative a fronte di un investimento di 20 milioni più 5 di bonus. Sul classe ’88 c’è il forte interesse della Cina, da dove potrebbe giungere un’offerta tra i 35 e i 40 milioni. I quali verrebbero girati immediatamente al Torino per Belotti, valutato complessivamente 60 milioni. Con il cartellino di Niang, in sostanza, l’esborso per i rossoneri sarebbe alquanto contenuto. Vi è poi l’ipotesi che Kalinic possa andare proprio al Torino in uno scambio con lo stesso Belotti. Anche se Cairo preferirebbe Cutrone…

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-04-2018

Fabio Acri

X