Kessié-Milan ai ferri corti? Il giocatore non prende bene la multa

Milan, la multa non va giù a Kessié: possibile addio a fine stagione

A quanto pare, il centrocampista ivoriano non avrebbe gradito la decisione del club. Il futuro in rossonero di Franck Kessié è in bilico.

Milan, Franck Kessie non avrebbe preso bene la decisione del club di infliggergli una multa come punizione per la clamorosa rissa sfiorata in panchina con il collega e compagno di squadra Lucas Biglia (sanzionato anche lui) nel corso dell’ultimo derby con l’Inter. A riferirlo è il portale Tuttomercatoweb.com, che aggiunge un altro particolare alla vicenda.

Stando all’indiscrezione, infatti, il giovane centrocampista ivoriano starebbe valutando l’ipotesi di un addio a fine stagione. I vertici di via Aldo Rossi non avrebbero alcun problema a cedere il giocatore, ma solo a certe condizioni. O meglio, a certe cifre. Le offerte non mancano, ma l’ex atalantino non lascerà Milano per meno di 40 milioni di euro cash.

L’Arsenal avrebbe manifestato un certo interesse per Franck Kessié, così come Tottenham e Paris Saint-Germain. Sulle sue tracce, inoltre, ci sarebbero anche alcune squadre cinesi. Qualora il ragazzo dovesse decidere di lasciare il Milan, difficilmente resterebbe in Italia. Per lui, dunque, si prospetta una esperienza all’estero dopo cinque anni nel nostro Paese.

Kessié
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Gattuso infuriato dopo la rissa sfiorata nel derby

Nonostante la scenata nel derby, dunque, il classe ’96 non avrebbe gradito la scelta della società di multarlo. Voci da Milanello parlano di un Gennaro Gattuso ancora furioso e deluso dal comportamento di un giocatore che ha sempre messo al centro del suo progetto tattico. Sia chiaro: Kessié è un titolare e tale resterà fino al termine della stagione, quando i dirigenti prenderanno una decisione definitiva.

Il futuro al Milan dell’ivoriano, dunque, è ancora tutto da verificare. Rino potrebbe escluderlo dalla prossima sfida di campionato contro la Sampdoria per poi “reintegrarlo” il turno successivo, quando i rossoneri ospiteranno a San Siro l’Udinese. Ma è ancora presto per sbilanciarsi visto che mancano ancora parecchi giorni al match del Ferraris.

Ecco le immagini di Milan-Inter 2-3:

ultimo aggiornamento: 22-03-2019

X