Milan, la Gazzetta esalta Rebic: "Corsa e grinta già da derby"

Milan, la Gazzetta esalta Rebic: “Corsa e grinta già da derby”

Rebic, gettato nella mischia da Giampaolo nel secondo tempo di Verona-Milan, non ha deluso: il croato sembra pronto per il derby di sabato sera

Tutto quello che era mancato fino a quel momento nel grigio Milan visto a Verona, lui lo ha messo in campo. Il soggetto in questione è Ante Rebic, autore di una prova gagliarda nel corso del secondo tempo del Bentegodi. Profondità, grinta, imprevedibilità, maggior sostegno ai compagni di reparto. L’uscita dello svagato Paquetà e l’ingresso del deciso croato hanno rappresentato una svolta per i rossoneri, capaci poi di vincere di misura, pur soffrendo fino alla fine. L’ex calciatore dell’Eintracht Francoforte sembra ormai pronto per il match con l’Inter. La Gazzetta dello Sport ne ha parlato nel numero di oggi.

Milan, Rebic a Verona ha dato corsa e personalità

Nell’inquadrare l’ex Eintracht, il Cfo rossonero Boban aveva parlato di “un giocatore di energia e carattere, che ci può offrire più soluzioni offensive”. Ecco, diciamo che l’esordio di Rebic non ha smentito le parole del dirigente: con un tempo a disposizione, l’attaccante croato ha aggiunto al Milan una bella dose di corsa ma soprattutto ha stampato sulla partita imprevedibilità e personalità, prendendosi la responsabilità di tentare la giocata per smuovere una squadra impegnata soprattutto a rispettare le consegne tattiche di Giampaolo”.

Ante Rebic

Con Rebic in campo Giampaolo vira verso il 4-3-3

Consegne che, con Rebic in campo, potranno cambiare. Lo si è visto domenica sera, quando l’allenatore abruzzese ha deciso di accantonare il 4-3-1-2 di partenza per ridisegnare il Milan con un 4-3-3 fatto apposta per esaltare il suo nuovo attaccante. E lo si potrà vedere nelle prossime partite, se Giampaolo deciderà di proseguire sulla strada del tridente”.

Diversamente, l’allenatore potrà sfruttare la versatilità di Rebic schierandolo da seconda punta al fianco di Piatek: “Ha generosità e buona gamba, lo può fare”, ha detto Giampaolo l’altra sera, prima di rientrare a Milano con tre punti in più in valigia e una sensazione in testa: questo Rebic è già pronto per l’Inter“.

ultimo aggiornamento: 16-09-2019

X