Milan, la gioia di Bennacer per il debutto a San Siro: "Ora siamo più sereni"

Milan, la gioia di Bennacer per il debutto a San Siro: “Ora siamo più sereni”

Ismael Bennacer ha celebrato il suo esordio a San Siro in maglia Milan con i tre punti sul Brescia. Ecco le sue dichiarazioni, improntate all’ottimismo

Marco Giampaolo, dopo la naftalina di Udine, ha deciso finalmente di puntare su di lui. Da Milan-Brescia di sabato scorso le chiavi del centrocampo rossonero sono state affidate senza remore a Ismael Bennacer. Il ko di Biglia per infortunio ha facilitato la sua ascesa, così come la scialba prova di Calhanoglu alla Dacia Arena: è stato lui l’uomo d’ordine acquistato in estate dal duo Boban-Maldini ed è giusto che il tecnico gli dia immediata fiducia. Il numero 4 rossonero ha ripagato l’allenatore con una prova tutta sicurezza e sostanza, non rischiando troppo ma, al tempo stesso, non commettendo alcun errore. A fine gara il giocatore algerino ha parlato così ai microfoni di DAZN.

Bennacer su DAZN: “Ho ancora tanto da imparare”

Era importante il risultato, abbiamo vinto e sono contento, ma possiamo fare molto meglio. Oggi eravamo più uniti, abbiamo ascoltato tanto il mister e abbiamo fatto meglio. Noi giochiamo tanto la palla e io devo farmi vedere, ma devo imparare ancora tanto in questo ruolo ma sono contento. Potevamo vincere 3 o 4 a 0: piano piano, lavorando, miglioreremo. Ora siamo più sereni, quando vinciamo va sempre bene. Adesso pensiamo alle Nazionali e poi sotto con la prossima gara“.

Ismael Bennacer
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan-Brescia, arrivano tre punti d’oro

Contava anzitutto vincere: per lo spettacolo ci sarà tempo. Il Milan non incanta e fa il suo dovere, vincendo sul Brescia col minimo scarto. A decidere il match di sabato pomeriggio è stato Hakan Calhanoglu, con un preciso colpo di testa su assist di Suso nei minuti iniziali. Poi un po’ di sofferenza e tanta imprecisione nei minuti finali: Paquetà coglie un palo, Piatek si divora un’occasione e sfiora il gol in due occasioni, Kessie manda alle stelle da buona posizione. I tre punti che smuovono la classifica, però, sono arrivati.

ultimo aggiornamento: 02-09-2019

X