Milan, la sentenza di Boban: "Work in progress, ma dobbiamo sbrigarci"

Milan, la sentenza di Boban: “Work in progress, ma dobbiamo sbrigarci”

Zvone Boban, braccio destro di Maldini nel settore tecnico, analizza il momento del Milan in una breve dichiarazione durante il Best Fifa Football Award

Nei momenti di cambiamento è giusto sperimentare, provare e riprovare, fino a non trovare l’assetto e gli interpreti giusti. Il tempo però stringe, non si potrà attendere all’infinito. Sembra di poter leggere questo tra le righe della breve dichiarazione pronunciata ieri a margine della cerimonia dei Best Fifa Football Award dal Chief Football Officer del Milan Zvonimir Boban. Uno dei più strenui sostenitori di mister Marco Giampaolo che, però, mette dei paletti a livello temporale (anche se non definiti). Ecco le sue parole.

Boban: “Delusi dal ko del Milan nel derby”

Il Milan che perde il Derby? Siamo molto delusi – ha puntualizzato Boban – perché siamo stati sconfitti. Però andrà meglio, speriamo, faremo di tutto perché la squadra giochi come i tifosi e tutti noi ci aspettiamo. E come anche il mister si aspetta. Work in progress: meglio che lo facciamo il prima possibile“.

Marco Giampaolo
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, sostegno totale a Giampaolo: fino a quando?

La dirigenza del Milan, per adesso, non pensa neanche lontanamente di mettere in discussione l’operato di Marco Giampaolo. Si tratta, d’altronde, di una questione di coerenza. Per impostare un serio progetto sui giovani, infatti, ci vuole tempo e pazienza. L’importante, però, è iniziare seriamente ad utilizzare i giovani in questione, dato che finora i nuovi arrivi sono stati utilizzati col contagocce.

Perché insistere su calciatori come Biglia e Rodriguez, apparsi in palese difficoltà nel corso del recente derby con l’Inter, non provando invece a puntare su uomini freschi come Bennacer ed Hernandez? O ancora, perché non lanciare dal primo minuto un Rebic che ha dimostrato di essere fresco e scalpitante? Giampaolo deve trovare il coraggio di lanciare i nuovi: solo così potrà iniziare una vera e propria rivoluzione di uomini e gioco.

ultimo aggiornamento: 24-09-2019

X