Milan scatenato, 80 milioni per Belotti: testa a testa con Aubameyang

Ciliegina sulla torta: i rossoneri vogliono chiudere il mercato con un colpo a effetto. Belotti è la prima scelta, ma Aubameyang resta in scia.

chiudi

Caricamento Player...

Leo Bonucci e Lucas Biglia, ma non solo… Dopo aver piazzato altri due colpi (in difesa e a centrocampo), il Milan vuole chiudere in bellezza con l’acquisto di un forte centravanti. In cima alla lista dei rossoneri, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, c’è Andrea Belotti. Stando all’indiscrezione, il club di via Aldo Rossi sarebbe disposto ad alzare l’offerta, arrivando a 80 milioni di euro cash (bonus inclusi e con ampia rateizzazione) per il cartellino del “Gallo”. In alternativa, 60 milioni più due giocatori graditi al Torino, ovvero Gabriel Paletta e M’Baye Niang.

Mercato Milan, 60 milioni per Aubameyang

Insomma, una proposta di tutto rispetto, che potrebbe far vacillare le certezze di Urbano Cairo. Ma Belotti non è l’unico centravanti nel mirino e nei pensieri del Milan. I rossoneri, infatti, parallelamente ai contatti col Toro, stanno portando avanti anche quelli con il Borussia Dortmund per Pierre-Emerick Aubameyang (le parti si incontreranno nei prossimi giorni in Cina). I dirigenti milanisti sono pronti a offrire 60 milioni di euro alla società tedesca, più un contratto quinquennale da 7 milioni più bonus al calciatore. In terza fila c’è Nikola Kalinic, che ieri ha lasciato il ritiro di Moena per motivi personali. Al momento, però, il croato non rappresenta una prima scelta per il Milan.